686 0
686 0


Ciao a tutti amici di ProjectNerd, oggi vogliamo presentarvi il progetto Evangelion Impact Exhibit.
Evangelion Impact Exhibit è una mostra tributo itinerante dedicata ad Evangelion.
Oggi abbiamo la fortuna di scambiare due chiacchiere con il curatore: Ivan Ricci.

Z: Ciao Ivan, benvenuto
I: Ciao, grazie per avermi dato l’opportunità di parlare di questo progetto!

Z: Come è nata l’idea? Quante opere sono presenti attualmente?
I: L’idea è nata nel 2014. Ero a Lucca Comics & Games per presentare una mostra di Paper Toys, e pensando a una nuova idea per l’anno successivo mi venne in mente che nel 2015 sarebbe ricorso il ventesimo anniversario di Neon Genesis Evangelion, e che quindi sarebbe stato bello poter festeggiare come si deve la mia opera preferita.
Per vari motivi il progetto si arenò, ma un giorno gli amici di Distopia Evangelion, ai quali ne avevo parlato in precedenza, mi chiamarono per farmi sapere che di lì a breve si sarebbe presentata una nuova occasione per concretizzarlo, ovvero la manifestazione bolognese NipPop 2016. Fu semplice pensare al nome da dare alla mostra, Rewind & Forward “A tribute to Evangelion’s worlds”, e la sua organizzazione fu per me un lavoro lungo e complesso!
Per la prima tappa riuscii a raccogliere 16 opere di 12 artisti italiani, mentre in quella successiva a Cagliari, al GioCoMix di novembre 2016, erano presenti anche nuove illustrazioni ad opera di altri artisti.
A settembre, prima ancora dell’appuntamento nel capoluogo sardo, venni di nuovo contattato dagli amici di Distopia Evangelion, i quali mi parlarono di un importante evento che stavano pianificando e che si sarebbe tenuto al MUFANT, Museo del Fantastico e della Fantascienza di Torino nella primavera del 2017. In quella stessa occasione mi confermarono che tutto era pronto per la costituzione di un’Associazione Culturale assieme ad altri appassionati di Evangelion. Ed eccoci giunti a oggi, con una raccolta di ben 32 tavole, il doppio di quelle della prima edizione: in pratica una nuova mostra, che ho ribattezzato Evangelion Impact Exhibit.

Z: Quanti Autori hanno partecipato con il proprio tributo?
I: Gli autori coinvolti sono 21 e sono tutti italiani! Abbiamo artisti che lavorano per la Marvel, la Sergio Bonelli Editore, la Disney, la Panini Comics, la Cosmo Editoriale e tante altre importanti realtà del mondo del fumetto e dell’illustrazione.
Ve li elenco in ordine alfabetico:
Giorgio Abou Mrad , Martina Andrea Batelli, Georgia Belletti, Jacopo Camagni, Esther Cristofori, Matteo de Longis, Federica di Meo, Elisa di Virgilio, Sara Fabrizi, Francesco Franzoi, Andrea Gatti, Cristina Guidetti, Matteo Lolli, Diana Mercolini, Valentina Pelizziari, Rita Petruccioli, Fabrizio Ricci, Enrico Simonato, Sara Spano, Ilaria Ticino, Marco Trisorio.

Z: So che il progetto non comprende solo la mostra giusto?
I: Sì, è così. Ho avuto la fortuna di poter curare un volume davvero speciale per l’Associazione Culturale EVA IMPACT: Evangelion Impact. Un volume che raccoglie molti articoli di approfondimento scritti da esperti di animazione giapponese e che analizza tutto il percorso dell’opera, dalle origini fino ad oggi. Oltre ai testi, il volume contiene anche le 32 illustrazioni della mostra. Personalmente, sono molto soddisfatto del risultato, ho cercato di dare il massimo curando maniacalmente la grafica del volume perché volevo che fosse un bell’oggetto, degno di contenere i fantastici contributi giunti da artisti e scrittori. Il risultato è una sorta di mook, e credo sia il primo contributo italiano di tale rilevanza dedicato a Evangelion. Chi volesse recuperarlo non deve fare altro che contattare l’Associazione Culturale EVA IMPACT.

Z: Dal 1° aprile siete a Torino?
I: Sì! Il 1° aprile sarà una festa. Infatti oltre alla mostra Evangelion Impact Exhibit sarà possibile visitare anche le personali Another Impact di Georgia Belletti e Italian Impact di Andrea Gatti. In aggiunta, dalle 14.30 alle 19.30 si terranno una serie di tavole rotonde, conferenze e incontri dedicati a Evangelion, ma anche a Cowboy Bebop e Trigun, anime che insieme a Evangelion sono stati tra i protagonisti dell’Mtv Anime Night. Alle 16.30 presenteremo il volume Evangelion Impact alla presenza di alcuni degli artisti.
Le mostre rimarranno visitabili fino al 14 maggio 2017.

Z: Progetti futuri?
I: Prestissimo annunceremo la prossima importante tappa della mostra, che avrà luogo in una provincia del Sud Italia. Siamo già al lavoro per proporre Evangelion Impact Exhibit in altre città Italiane, quindi vi invito a seguire il mio sito per conoscere le prossime date e i nuovi progetti legati a questa mostra.

Z: Ivan ti ringrazio per il tempo che ci hai dedicato e ti saluto anche a nome dei nostri lettori.
I: Grazie a voi, ciao a tutti gli amici di ProjectNerd.

 

In this article

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com