Cranio

ProjectNerd presenta Cranio Creations Intervista a Elisa Demicheli di Cranio Creations

4217 0

Benvenuti amici di ProjectNerd, oggi per la rubrica PJN presenta abbiamo il piacere di avere con noi, Elisa Demicheli di Cranio Creations.
La Cranio Creations come riportato anche nel loro sito ufficiale, si occupa di ideazione, sviluppo, produzione e distribuzione di giochi in scatola, al solo scopo di sollazzare i popoli della terra e offrire divertimento ad ogni suo abitante.

Z: Benvenuta Elisa, e grazie di questa chiacchierata.
E: Ciao e grazie a te dell’invito!

Z: Come Nasce l’idea di “Cranio Creations”?
E: L’idea di Cranio Creations nasce nel 2009 con il lancio del divertentissimo Horse Fever. Poi negli anni le strade si sono separate, ma Cranio Creations ha mantenuto il nome e l’obiettivo di creare giochi che offrano il massimo divertimento, il miglior aspetto grafico ed una grande interattività, per rendere ogni partita un evento da ricordare!
Nel mondo dei giochi siamo conosciuti per essere i più pazzi!

Z: Come è composto il vostro team??
E: Adesso siamo una decina sotto la guida del Grande Cranio!
Abbiamo una persona dedicata all’export, una all’import, un team di grafici ed illustratori guidati da un Art Director, un team commerciale, , una persona dedicata alla nostra ApeCranio ed io mi occupo di eventi e comunicazione. Inoltre è parte del nostro team Simone Luciani che si occupa di game development!

Z: Leggevo sul vostro sito che non distribuite esclusivamente in Italia, state di fatto esportando lo stile italiano nel mondo?
E: Quello è l’obiettivo, ogni anno oltre alle localizzazioni, lavoriamo sempre a edizioni Cranio, partendo da prototipi che suscitano il nostro interesse, ci occupiamo interamente dell’edizione dal game play alla grafica!

Z: Su quali principi fondamentali si basano i vostri giochi??
E: Stiamo lavorando per alzare sempre il livello dei nostri prodotti, ma crediamo sempre che un gioco in quanto tale debba prima di tutto intrattenere e creare interazione!

Z: Quali sono i vostri titoli di punta del momento??
E: Soqquadro, Insoliti Sospetti, Nome in Codice, Lorenzo il Magnifico!

Z: Novità in vista nel 2018?
E: Il 2018 sarà un anno incredibile!
Abbiamo appena presentato 5 nuovi giochi a Norimberga:
TEX un gioco su licenza di SergioBonelli Editore in occasione del 70° anniversario del fumetto. Una bella sfida tra “buoni” e “cattivi” a suon di carte e dadi che verrà presentata a Cartoomics!
FUORISALONE, che nasce da una bellissima collaborazione con Cristian Confalonieri di Studio Lab., è un gioco “mondano” ambientato a Milano durante l’evento di Design più importante al mondo!
WALLS of YORK di Emiliano Venturini, è un gioco family di costruzione, in cui bisognerà cintare la propria città per mettersi al siuro dai Vichinghi.
NEWTON, un gioco di Simone Luciani and Nestore Mangone, erede in un certo senso di Lorenzo Il Magnifico come peso, in cui i giocatori si caleranno nei panni di scienziati del XVII secolo con l’obiettivo di accrescere la propria conoscenza.
BARRAGE, di Simone Luciani and Tommaso Batista, un bel german tematizzato con dighe ed elementi 3D che lanceremo sulla piattoforma KICKSTARTER in autunno.

Cranio

Z: Si avvicina il Play Modena, vedremo qualche succosa novità?
E: Per Play saranno in arrivo tante belle localizzazioni: Noria, Indian Summer, Sagrada, Match Madness e tanti altri ancora di cui vi racconteremo più avanti!

Z: Ti ringrazio di questa intervista
E: Grazie a te e ci sentiamo presto!

Z: Non ci rimane che salutare i nostri lettori invitandoli a seguirvi sui vostri canali ufficiali, per non perdere le vostre novità

Ignazio Piras

Ignazio Piras

Da che ho ricordi... ricordo di essere un NERD