• Figure 8 recensione dell'indie che non vuole morire e che non doveva esistere, almeno nella sua forma attuale. Sviluppato da un Ex-Ubisoft

  • Chi legge Projectnerd da tantissimo tempo ha già conosciuto 34BigThings. Questo perché PjN aveva incontrato lo studio indipendente italiano nel corso della Milan Gamesweek 2015, nella quale Francesco e Company presentavano un “piccolo” giochetto dalle grandissime ambizioni: Hyperdrive Massacre. Di acqua sotto ai ponti ne...

  • Ecco la nostra Top 10 Momenti Shock videoludici di questo strano anno Il 2016 è stato un anno di grande cambiamenti. Lo si poteva prevedere alla fine. Il 2015 fu infatti un anno di parziale ripresa, non solo economica, ma anche culturale. La voglia di...

  • Trinity Games ha confermato la chiusura della raccolta fondi di Schiaffi e Fagioli con un risultato sorprendente: il gioco si farà e verrà rifinito ancor di più

  • Naps Team ha annunciato di aver portato il suo ultimo lavoro su Kickstarter. Per terminare lo sviluppo di Iron Wings serviranno nuovi fondi

  • Esistono idee particolari che possono essere concretizzate in diversi modi. Devono averla pensate così i particolari e giovanissimi Tiny Pixel, studio di sviluppo tutto italiano composto da ragazzi con una età media da far impallidire John Romero e John Carmack dei tempi di ID Software...

  • Mi sorprende sempre di più come il popolo italiano riesca a intendere il videogioco in modo alternativo. Non sto parlando della massa di videogiocatori che ogni giorno si riversa in negozi fisici o virtuali, bensì degli sviluppatori indipendenti negli ultimi anni più forti che mai....

  • “No Marco, non puoi andare da solo con i tuoi amici al parco giochi: potrai farlo solo quando sarai più grande”. Quante volte da piccini abbiamo desiderato di crescere in fretta per poter finalmente avere accesso ad attività che altrimenti non avremmo potuto intraprendere? Sicuramente...

  • Il panorama dei survival-multiplayer-indie risulta, allo stato attuale delle cose, quanto di più saturo e controverso che mai. Il formato degli early-access ha fatto la fortuna dei piccoli studi indipendenti e, se ci aggiungiamo il fatto che tale genere di gioco non sembra per nulla...

  • Se c’è una cosa in cui l’edizione 2016 di Milan Gamesweek ha trionfato alla grande, è stata sicuramente la scelta di dedicare tanto spazio e tanta visibilità agli sviluppatori indipendenti tramite una considerevole “Area Indie” totalmente votata a tale lavoro manufatturiero. Lavoro che, contrariamente a...