Shuhei Yoshida si esprime sul ruolo del Giappone nel mercato dei videogiochi

1111 0

2273425-yoshida_65741_screen

 

Il presidente di Sony Worldwid Studios Shuhei Yoshida, durante un’intervista per il sito Eurogamer.net, ha rilasciato una dichiarazione riguardo l’attuale situazione giapponese dei videogames.

 

Yoshida ha dichiarato che Sony sta combattendo una battaglia affinchè il Giappone possa tornare protagonista nel mercato dei videogiochi.

Ha anche sottolineato le ottime vendite di PS4, in particolar modo in Occidente grazie a produzioni occidentali di alto livello. Ma tornando in territorio giapponese, ha mostrato il proprio entusiasmo per i giochi presentati dai publisher del sol levante, come Dragon Quest Heroes e Final Fantasy Type-0 HD, affermando che fanno parte di una serie di videogiochi che favoriranno il rilancio del Giappone nel settore dei videogiochi insieme al Remake di Final Fantasy VII e altri titoli.

 

 

Che dire? Mica poteva affermare il contrario! 😉 (ndr)

 

Scherzi a parte, noi di PJN gli auguriamo un in bocca al lupo!

Daniel Mars

Tanti anni sui videogiochi lo hanno convinto che non esiste niente di più importante del GAMEPLAY quando si parla di Gaming. Nonostante illustri capolavori moderni come Fallout 3 o il primo Dead Space, resta ancorato al passato con giochi come Earthworm Jim, Killer Istinct e Megaman X. E' anche fissato con gli X-Men, Donnie Darko e il Monopoly.