Techland prende in giro Bungie e Destiny

1138 0

Activision, proprietaria dell’Ip Destiny sviluppata da Bungie (o quel che ne è rimasto), ha siglato recentemente un accordo con Red Bull, nota azienda di bibite energetiche, celebrato in Twitter incentivando i giocatori ad acquistare lattine del drink per ricevere oggetti speciali nel gioco.

La software House responsabile di Dying Ligh, Techland, ha ironizzato su Twitter invitando i giocatori possessori di una copia del gioco a bere niente poco di meno che..un bicchiere d’acqua, più salutare e soprattutto meno invasiva di una Red Bull, postando poi una foto relativa all’impresa compiuta. L’iniziativa, con hashtag #DrinkRightDyingLight, è attiva già da ora ma, cosa più interessante, permetterà di sbloccare ricompense al numero di tweet generati dagli utenti. Inoltre, chi possiede una copia del gioco riceverà contenuti esclusivi.

Dying-Light_notizia
Ecco le ricompense che si sbloccheranno in base ai tweet generati: mica male!

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.