Batman ’66 insieme agli Avengers in un crossover fumettistico

952 0

Prima di gridare al “clamoroso” è doveroso chiarire subito una cosa: gli Avengers del titolo non sono quelli che la Marvel ci ha recentemente fatto “amare” e “odiare” al cinema bensì la supercoppia di spie del servizio segreto britannico.

Conosciuti in Italia come “Agente Speciale“, la serie di fantaspionaggio composta da ben 6 stagioni televisive (per un totale di 161 episodi) era costituita dall’agente speciale John Steede e da una partner (o un partner) sempre diversa di stagione in stagione, a portare al successo tale serie ci fu la partner interpretata da Diana Rigg, l’agente Emma Peel.

Batman ’66 è invece una serie fumettistica edita da DC Comics che tratta le avventure del crociato di Gotham nella veste tutt’altro che proporzionata di Adam West (degli anni ’60 per l’appunto) tra azzuffate con i criminali e personaggi variopinti ben lontani dalle atmosfere lugubri e dark a cui le nuove serie ci avevano abituati.

batman66

Questo annuncio realizzato in occasione del Comic-Con viene fatto direttamente da DC Entertainment che svela come ci sia l’intenzione di sviluppare un crossover fumettistico tra la serie americana con Adam West e Burt Ward (Robin nella serie tv) e quella inglese dedicata al super servizio segreto britannico.

La storia è ovviamente ancora celata ma sappiamo già che tratterà di temi soprannaturali e misteriosi quindi non di “comuni” criminali e nemici della corona inglese.

Per il momento non ci sono date di uscita ne team di sviluppo.

 

The_Leunam

The_Leunam

Infermiere di giorno (e di notte, e nelle feste, e nei weekend) e giustiziere blogger di notte. Si diletta nella scrittura di libri e fumetti con spruzzate di sceneggiatura.