Benvenuto Windows 10! Tutte le novità

1367 0

 

Proprio in queste ore Microsoft sta rilasciando la nuova versione del suo Sistema Operativo. Stiamo parlando di Windows 10 (e non Windows X, per fortuna. ndr) punta, a detta degli sviluppatori, a rivoluzionare l’esperienza utente ben più di quanto abbia fatto Windows 8.

Windows 10 presenta un sacco di features, per cui dividerò l’articolo in categorie.

 

 

… E WINDOWS 9?

 

Windows 10 arriva direttamente dopo Windows 8. Questa scelta è stata fondamentale per evitare conflitti con programmi scritti per Windows 95/98. Per farla breve, spesso gli sviluppatori si limitavano a scrivere un “9” per indicare “95/98” tra gli script di sviluppo del software. Questo ha portato Microsoft ad adottare un 10 piuttosto che un 9.

 

 

 

COSA ASPETTARCI DA WINDOWS 10

 

Il nuovo Windows presenta caratteristiche canoniche come il menu Start e un Desktop in pieno stile Windows, ma senza dimenticare le novità di Windows 8.

Microsoft promette una particolare cura per la sicurezza, migliorando il proprio Windows Defender e garantendo sicurezza anche per il nuovo Windows Store, già aperto e pronto per il download dei programmi.

Microsoft dichiara anche di non dimenticare l’utenza mobile, garantendo un’ottimizzazione per i display più ridotti.

Tra le novità portate dal download di Windows 10, troviamo anche Cortana, l’assistente virtuale di Microsoft, il nuovo browser che prenderà il posto di Internet Explorer e una lunga lista di app già integrate nel Sistema Operativo, come Maps, Photo etc

 

1430285594_windows-10-jan-15-hero-970-80

 

 

 

VERSIONI DI WINDOWS 10

 

Elenchiamo qui le varie versioni annunciate da Microsoft per il suo nuovo Sistema Operativo:

 

 

Windows 10 Home: versione indicata per PC Desktop e tablet completa di Cortana, Continuum, varie app e una dedicata a Xbox One

Windows 10 Mobile: esclusiva per smartphones e tablet di piccole dimensioni, comprende Office in versione Touch.

Windows 10 PRO: stessa base della Home ma con diverse specifiche per le piccole aziende.

Windows 10 Enterprise: un’edizione dedicata a medie e grandi aziende.

Windows 10 Education: simile alla Enterprise ma indicata per scuole e università.

Windows 10 Mobile Enterprise: versione per telefonini e tablet con utilizzo professionale.

Windows 10 IoT Core: un sistema operativo indicato per tutti i dispositivi che fanno parte della Internet of Things.

 

 

1421930209_windows10

 

 

REQUISITI MINIMI

 

Rifacendosi alla famosa conferenza in cui annunciarono il nuovo S.O., i requisiti minimi non sembrano così elevati come ci si aspetterebbe, richiedendo:

VERSIONE 32 BIT

RAM 1GB, Storage 16GB, Scheda Video DirectX 9.0 e pulsanti di accensione e volume per i tablet.

 

VERSIONE 64 BIT:

RAM 2GB, Storage 32GB, Scheda Video DirectX 9.0.

 

Per gli smarphones invece sono richiesti telefoni con le seguenti caratteristiche:

 

Display da 3 a 8 pollici, Storage 4GB, Scheda Video DirectX 9.0, pulsanti di accensione e volume, Start, Back e Search. La RAM richiesta è differente in base alla risoluzione del display:

512 MB per risoluzioni tra 800×480 a 854×480

1 GB per risoluzioni tra 960×540 a 1366×768

2GB per risoluzioni tra 1440×900 a 1920×1200

3GB per risoluzioni tra 2048×1152 a 2560×1600

4GB per risoluzioni da 2560×2048 in su

 

 

SPARTAN IL NUOVO BROWSER

 

Sinceramente non sono sicuro che Microsoft non abbia davvero intenzione di non sostituire Internet Explorer, altrimenti non avrebbe senso sviluppare due browser per correre lo stesso percorso e specie dopo che la stessa Microsoft ha dichiarato che Spartan consentirà una navigazione più piacevole rispetto a IE 11.

Di sicuro Spartan è la novità principale di Windows 10. Andiamo a vedere come si presenta.

 

 

Le novità che compongono Spartan possono essere riassunte sostanzialmente in tre punti:

– Possibilità di selezionare una parte di una pagina durante la navigazione web in modo da condividerla in altri programmi.

– Una nuova modalità chiamata Reading Mode che si concentra sul testo durante la lettura, migliorando l’esperienza d’uso.

– Cortana, l’assistente virtuale di MS può essere utile per ricerche sul web.

 

 

spartan-browser-cortana-integration

 

 

 

NUOVA FUNZIONE TASK VIEW

 

Di sicuro spicca la nuova feature Task View, che consentirà all’utente di creare altri Desktop in cui utilizzare programmi e applicazioni, suddividendole per categorie.

Per aggiungere un Desktop, bisognerà premere il pulsante sulla Taskbar con l’icona di due rettangoli sovrapposti oppure con la combinazione di tasti ALT+TAB e WIN+TAB.

 

 

 

NUOVA FUNZIONE CONTINUUM

 

Proprio come annunciato, MS ha inserito anche Continuum, una feature che trasformerà lo smartphone in un PC grazie alla possibilità di collegare tastiera, mouse e monitor esterni. Questa funzione sarà disponibile solo per smartphones di classe Premium.

Windows 10 si adatterà alle risoluzioni dei monitor e del display, garantendo una maggiore fruibilità in ambito lavorativo.

 

 

COME FACCIO AD OTTENERE L’ACCESSO A WINDOWS 10?

 

Per poter scaricare e installare Windows 10, è sufficiente avere un computer con licenza per Windows 7 o Windows 8 e l’adesione alla notifica di Microsoft di qualche tempo fà.

In caso di mancata notifica, è possibile scaricare Windows 10 direttamente dal sito ufficiale e inserendo la propria licenza.

 

 

w10_10162_desktop

Daniel Mars

Daniel Mars

Tanti anni sui videogiochi lo hanno convinto che non esiste niente di più importante del GAMEPLAY quando si parla di Gaming. Nonostante illustri capolavori moderni come Fallout 3 o il primo Dead Space, resta ancorato al passato con giochi come Earthworm Jim, Killer Istinct e Megaman X. E' anche fissato con gli X-Men, Donnie Darko e il Monopoly.

Comments are closed.