Sette nomi per il nuovo Totally Awesome Hulk

818 0

Come forse saprete, con l’avvento di Secret Wars in America, le testate di Marvel Comics subiranno una profonda modifica che porterà alla fusione dell’universo classico con l’universo Ultimate creando nuovi personaggi, identità e ovviamente testate editoriali.

Una di quelle che riporta sempre un po’ di curiosità è quella legata all’incredibile Hulk che sarà gestita dall’autore Greg Pak (Planet Hulk e World War Hulk sono sue storie) e dal disegnatore Frank Cho ma oltre all’interesse naturale legato al personaggio del golia verde si aggiunge con questa novità editoriale anche un altro fatto: Hulk non sarà più Bruce Banner.

Dismessi i monolitici muscoli del gigante che spacca tutto, Bruce lascerà il passo ad un nuovo personaggio che prenderà le “poche” vesti dell’eroe verde in questa nuova serie, chi sarà questo nuovo protagonista però non ci è dato ancora saperlo e la copertina introduttiva del numero #1 lascia solo altri dubbi ai futuri lettori.

IGN US riporta una lista di sette possibili candidati al ruolo di Hulk considerando che: gli autori hanno dichiarato come questo nuovo Hulk sarà molto più giovane di quello precedente e molto immaturo oltre ad avere qualche caratteristica particolare al suo braccio sinistro (come si evidenzia dall’immagine di copertina).

Vi riportiamo perciò i nomi dei “possibili” candidati al nuovo ruolo, vi avvisiamo ovviamente che proseguire la lettura potrebbe portare a spoiler sulle nuove storie Marvel in uscita.

150625ndt

Amadeus Cho – Il giovane genio dei New Warrior ha più volte collaborato con Hulk ed altri supereroi come Hercules in team rimanendo sempre un personaggio di supporto, può forse essere la svolta che stava attendendo da anni. Il braccio “misterioso” potrebbe essere quello dove tiene il dispositivo utilizzato per la trasformazione ed il legame con il personaggio di Hulk è forte già da Secret Wars dove Amadeus viene visto in un flashback durante gli eventi di Planet Hulk

Ultimate Reed Richards – Uno dei sopravvissuti dell’universo Ultimate sappiamo sarà Reed che nel suo universo ha attraversato diverse fasi: da eroe a malvagio passando per un novello “Magneto” creatore di città per geni incompresi. Le sue abilità potrebbero benissimo trasformarlo in un mostro verde il problema è che l’immaturità del nuovo personaggio non coincide con la natura riflessiva del giovane Richards dell’universo Ultimate anche se la distruzione di un universo, potrebbero benissimo sconvolgere la psicologia del personaggio.

Johnny Storm – La situazione dei F4 in casa Marvel non è ancora chiara quindi è logico aspettarsi che tutti i componenti della prima famiglia di supereroi del fumetto sia separata e “ridistribuita” in altre situazioni e storie. Se poi dobbiamo cercare un personaggio giovane ed immaturo nelle liste dei personaggio, la Torcia Umana sicuramente è il primo risultato della ricerca. Che le nebbie Terrigene al quale è stato sottoposto durante la sua permanenza con gli Inumani abbiano donato i poteri dei Raggi Gamma?

Odinson – Conosciuto tempo fa come Thor, questo personaggio ha perso tutto ciò che lo caratterizzava: il martello ed il nome sono passati ad una donna e in un combattimento con i giganti del ghiaccio ha pure perso un braccio. E’ plausibile che il suo carisma e la sua forza possano essere sfruttate per una nuova identità come Hulk? Certo l’immaturità e la giovinezza non fanno parte del suo profilo ma non è detto che il suo status quo sia completamente stravolto dalle Secret Wars.

Teen Hulk – Chester Weems è un liceale deriso e preso di mira dai bulletti che si trasforma nella versione giovanile di Hulk quando è sottoposto a prepotenze, di questo personaggio non si poteva dire nulla di buono e sicuramente la sua presenza come “regular” in una serie era fuori discussione ma nel primo numero uscito di Secret Wars compare proprio lui, che sia un caso?

Daken – L’azzardo di inserire il figlio di Wolverine tra i possibili Hulk è alto ma ci sono molti dettagli che sembrano portare proprio il letale e ferale figlioccio di Logan ad indossare i pantoloncini elasticizzati del golia verde. Daken ha infatti perso un braccio, un occhio ed il suo fattore rigenerante dopo un team con gli altri “Wolverines” ed è perciò caratteristicamente vicino all’idea del nuovo Hulk, la sua immaturità e sete di sangue poi lo conduce verso l’idea che gli autori Greg Pak e Frank Cho hanno dato del nuovo mostro verde e la sua trasformazione può essere giustificata dai possibili tentativi del personaggio di rientrare in possesso del suo fattore di rigenerazione. Curioso.

Rick Jones – Il più probabile ed improbabile tra i nuovi Hulk qui presentati. Rick Jones è il motivo per cui Bruce è diventato Hulk in quanto è per salvare il ragazzo che il dottor Banner è stato investato dai raggi gamma che lo hanno trasformato nel mostro odiato da tutti. Rick è sempre stato il fedele alleato sia del dottore che dello stesso Hulk ma il potere di trasformarsi non gli è nuovo: è infatti diventato una versione buona di Abominio, tale Bomb-A per diversi anni ed ha perso tale capacità durante gli eventi di Omega Hulk, possibile che gli autori vogliano riportare il ragazzo nuovamente sulla strada del golia verde? E’ difficile immaginarlo come Hulk proprio perché tutti si aspettano che lui sia il nuovo Hulk.

E voi che ne pensate? Avete candidati possibili al ruolo? Quale di questi vi sembra il più adatto.

Che il Toto-Hulk-Scommessa abbia inizio.

 

The_Leunam

The_Leunam

Infermiere di giorno (e di notte, e nelle feste, e nei weekend) e giustiziere blogger di notte. Si diletta nella scrittura di libri e fumetti con spruzzate di sceneggiatura.