Quantum Break si sposta, ma a fin di bene (vero Phil ?)

759 0

Phil Spencer quest’oggi ha aperto la conferenza Microsoft alla Gamescom 2015 presentando immediatamente un nuovo trailer di Quantum Break, la nuova IP Microsoft sviluppata da Remedy Entertainment (Max Payne, Alan Wake), che promette davvero molto bene.

La sequenza non vuole essere pienamente esaustiva e ancora una volta Microsoft si è divertita a omettere più dettagli possibili riguardo alla trama del titolo. Tuttavia, si possono già notare le meccaniche di gioco, le quali si baseranno sulla manomissione dello spazio tempo, dell’elevato standard grafico e di una narrativa assai innovativa.

Ciò che poi Phil ha affermato durante la conferenza ha fatto storcere il naso ad alcuni presenti: il gioco, atteso per questo fine 2015, è slittato ad Aprile 2016.. A fin di bene, secondo il nostro amico di mezza età a capo della divisione Xbox.

Non ci resta che gustarci il trailer e sperare di poter manovrare il tempo come il protagonista del videogioco: arrivare subito ad Aprile 2016 potrebbe essere interessante!

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.