Un futuro fatto solo di VR è un futuro brutto, secondo Spencer

956 0

Quell’uomo di mezza età a capo della divisione Xbox di Microsoft, ha fornito la sua opinione in merito allo distopico scenario di un mondo videoludico fruibile coi soli visori Vr. Nonostante molti libri di fantascienza decantano questi strumenti come imprescindibili per un futuro corretto e “sostenibile”, l’idea di videogames fruibili con i soli visori a realtà aumentata non piace a Phil Spencer, di seguito la sua motivazione:

Abbiamo relazioni con Valve e Oculus Rift ma spero che il futuro dei videogiochi non si limiti all’uso obbligatorio dei visori per la realtà virtuale. Penso che la VR sia capace di offrire grandi esperienze che i giocatori apprezzeranno di certo ma io amo giocare in salotto con i miei bambini. Mi piace quando la gente si ritrova davanti alla TV e si diverte con quanto avviene sullo schermo; il tipo di divertimento che i videogiochi ci hanno sempre donato. Queste interazioni potrebbero comunque avvenire grazie ad un sistema di visori connessi tra loro, ma secondo me sarebbe brutto se tutti i titoli diventassero fruibili solo indossando una periferica sugli occhi e le cuffie, isolando gli utenti da ciò che avviene all’esterno

E’ difficile biasimare le parole di Spencer. Certo: probabilmente fra cent’anni non avranno più valore e magari non esisteranno nemmeno più i salotti e nemmeno i televisori, ma la sola esperienza di divertirsi in compagnia è qualcosa di eccezionale per la nostra psiche.

Oculus-Rift
Oculus Rift è stato il primo progetto a realtà aumentata ad aver ottenuto il consenso del pubblico

 

Insomma: non vi è nulla di più divertente che vedere i propri amici o familiari sorridere assieme a noi per qualcosa che ci diverte.

Il visore Hololens, come già ribadito da Microsoft, sarà un visore che offrirà opportunità e non obblighi. L’azienda di Redmond sta collaboranzo con esponenti del settore quali Valve e Oculus per garantire una futura e corretta interazione dei migliori visori con il nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 10, pertanto la dirigenza Microsoft non è disinteressata a tali progetti, ma penso che Spencer abbia delle ragioni in tutto questo.

E voi? Che ne pensate?

 

valve-vr-headset-concept-HEVHMD
Valve vorrebbe crare il leggendario Half Life 3 pe ril suo Vr: siamo vicini alla sua release?

 

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.