[Lucca 2015] Yasmin Okuno, exotic performer

1036 0

unnamed-4

Yasmin, questo è il nome della nota ballerina, porterà a Lucca lo spettacolo Japonism, e finalmente, grazie all’Associazione Italo-giapponese Ochacaffè anche noi in Italia potremmo gustare.

Nata a Tokyo, Giappone,  ha frequentato l’Università per le belle arti spostando da subito la propria attenzione sul mondo del ballo e della danza, soprattutto etnica. Ha quindi approfondito lo studio di vari tipi di movimenti corporei, dalla danza delle geisha a quella indonesiana (studiato all’Istituto delle Arti a Bali), oltre alla danza del ventre, agli stili jazz e classico a Tokyo. Poi si è dedicata alle altre arti della geisha, come la cerimonia del te (sado), fino ad arrivare ad approfondire l’uso della spada come strumento scenico e le danze folk giapponesi storiche.

Comunica attraverso il movimento, con il ritmo di musiche etniche, la bellezza e i riferimenti culturali Giapponesi, aggiungendo nell’esibizione simboli conosciuti del Paese: il kimono, la spada, i ventagli e l’ombrello giapponese, il tutto accompagnato da musica strumentale e canti buddisti, pronta ad affascinare il pubblico alla scoperta e non delle tradizioni del paese del Sol Levante.

Yasmin è anche modella e attrice. Ricordiamo, nel film “Zen and Bones”, interpreta la parte di una geisha, e non a caso dato che a Tokyo ha praticato anche le arti tradizionali di questa mitica figura.

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics