Fraws

Fraws: Nerd Del Mese – Novembre 2015

2933 0
Fraws Parliamo di Videogiochi
Fraws di Parliamo di Videogiochi

Fraws di Parliamo di Videogiochi, il Nerd del Mese di Novembre

Ed eccoci arrivati al quarto appuntamento del Nerd del Mese.
Per questo mese abbiamo intervistato Fraws, youtuber di fama nazionale e gestore di Parliamo di Videogiochi.

Ecco la scheda nerd:
[nerd_del_mese id=”201511″]

 

Daniel: Prima di addentrarci nelle tue attività, com’è il Fraws nella sua vita privata?
Fraws: Molto più tranquillo di come mi si possa immaginare! Amo i ritmi calmi e sereni anche se poi, se c’è da lavorare con poco tempo a disposizione, si va col turbo senza mai fermarsi.
Total War Arena
Total War Arena

Daniel: Quali sono i giochi ai quali non ti stanchi mai di giocare?

Fraws. I gestionali…sono tra i giochi più longevi che possano esistere, come ad esempio un SimCity o Theme Hospital, ma anche gli strategici molto lenti, come i Total War , ma soprattutto i giochi musicali!
Daniel: Quali sono i videogiochi che tutti dovrebbero giocare?
Fraws: I classici che sono divenuti la base di tutto il gaming moderno
Daniel: Qual’è il videogioco che proprio non sopporti?
Fraws: I MOBA…in ogni loro forma, di ogni marchio, di ogni provenienza.
Spadin: Ti ricordi quale è stato il tuo primo incontro con il mondo dei videogame?
Fraws: Non ricordo quando anni avessi, ma il commodore e l’amiga di mio padre mi hanno fatto scoprire subito cosa potesse vivere all’interno di un sistema di cavi schede e floppy.
Cabinato Arcade
Cabinato Arcade

Spadin: Cabinato o Console?

Fraws: Cabinato tutta la vita!
Spadin: Playstation o xBox (o magari Wii U)?
Fraws: Per ognuna c’è sempre qualcosa di unico da provare…attualmente sono più orientato verso PS4 forse!
Daniel: Youtube e Videogames: puoi raccontarci quando e come è cominciata la tua avventura con Parliamo Di Videogiochi?
Fraws: Tutto molto per caso…da moderatore/redattore del sito di Parliamo di Videogiochi mi sono ritrovato a creare un canale youtube per fare da supporto alle recensioni che venivano pubblicate sul sito; prima di allora non avevo mai creato video a tema videoludico, sebbene scrivessi da sempre di giochi; con costanza e un pizzico di fortuna tutto poi è andato per il meglio!
Daniel: Cosa rappresenta per te Parliamo Di Videogiochi?
Fraws: Il mio modo per far conoscere al mondo tutto il bello che c’è del fantastico mondo dei videogiochi che non sia necessariamente il mondo mainstream.
Daniel: Ti ispiri a qualcuno per i tuoi video?
Fraws: Quando ho cominciato non ho mai seguito nessuno youtuber (anche perchè nel 2009…), però ho sempre apprezzato molto l’Angry Videogame Nerd, da cui ho preso ispirazione per Giochi Brutti, ma con meno parolacce e più spirito critico.
Daniel: Molti ti chiedono se puoi dargli qualche consiglio su come cominciare una carriera da Youtuber.
Fraws: Non esistono veri e propri consigli, perchè ognuno crea col tempo il proprio stile…dal canto mio dico che non bisogna mai sentire il bisogno di arrivare necessariamente in alto, tanta umiltà, costanza, educazione e amore per quel che si produce.
Daniel: Qual’è stata la più grande soddisfazione che le tue attività ti hanno procurato?
Fraws: Il sorriso di ogni follower a cui stringo la mano e scambio 4 chiacchiere.
Daniel: Come valuti la situazione attuale nel panorama italiano di Youtube?
Fraws: Nonostante in testa alla baracca ci sia sempre il trash, la maleducazione, l’eccesso e le manie di protagonismo…vivo bene nel pensare che esiste anche chi si impegna quotidianamente nel dare contenuti validi e di qualità.
Wonder Boy in Monter World
Wonder Boy in Monter World

Daniel: Qual’è il ricordo più bello che hai vissuto in tutti questi anni da NeRd?

Fraws: Quando ho finito, per la prima volta, Wonder Boy in Monster World…il mio primo videogioco!
Spadin: E’ appena finita l’edizione di Lucca Comics & Games 2015, come è stata per te e come l’hai vissuta?
Fraws: Sempre più persone, sempre più cose da vedere! Fortunatamente ho avuto modo di incontrare molti iscritti al canale e conoscere ognuno di loro personalmente e parlare liberamente senza transenne, cordoni o palchi che mettessero distanza tra me e loro!
Ed ora le domande conclusive:
Spadin: Se dico Guybrush Treepwod cosa rispondi?
Fraws: Che hai dimenticato una “o” nel suo nome scrivendo la domanda =P Comunque un pollo con la carrucola in mezzo!
Spadin: Se ti dico DLC cosa ti viene in mente?
Fraws: La morte delle espansioni
Spadin: Qual’è il tuo comics/manga preferito?
Fraws: Pleasure Bon Bon
Spadin: Qual’è il tuo anime preferito?
Fraws: Black Lagoon
Spadin: Ti senti nerd? Se sì cosa ti fa essere un nerd?
Fraws: Di regola dovrei esserlo, stando alla moda attuale di “nerdizzare” ogni cosa che abbia a che fare con videogiochi/fumetti/cinema e svago in genere; ma non mi sento ancora ad un punto tale da essere considerato nerd.
Spadin: Cosa vuoi dire ai nostri internauti che ci leggono?
Fraws:Gli indie ci salveranno!
Spadin: PS: è vero che tu e Daniel Mars suonavate nella cover band dei Lunapop? 😀
Fraws: Si…purtroppo è vero!

 

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics

There are 1 comments

  1. AgosRogger

    Cover band dei Luna Pop? La cosa mi fa davvero sorridere 😀 Ottima intervista, mi è piaciuta un sacco! E soprattutto tanta stima per quanto riguarda i MOBA: dovrebbero bandirli!

Comments are closed.