Nintendo NX: console ibrida confermata? PJN lo sapeva già

893 0

Lo so, noi di Projectnerd.it siamo dei gran figoni, ed è vero insomma (opinione del redattore e non della redazione). Non per pavoneggiarmi, ma penso che il sito internet in cui scrivo sia uno dei pochi che pubblica articoli con un punto di vista completamente votato alla passione, piuttosto che al lato pubblicitario. Certo: una testata giornalistica deve certamente produrre denaro per permettere ai suoi redattori di mangiare, in qualche modo, ma a noi interessa semplicemente fornirvi la miglior informazione videoludica con un tasso qualitativo altissimo.

Ma dato che siamo androidi senzienti, non mangiamo.

In ogni caso, vi ricordate quando a giugno affermavamo che Nintendo NX sarebbe stato un progetto che avrebbe rivoluzionato il concetto di videogioco casalingo? Le indiscrezioni su Pokémon GO! e i primi rumors sul progetto pubblicati in modo assai ambigui su siti internet spagnoli, ci fecero subito pensare che quei “rumors” non erano affatto voci di corridorio, ma affermazioni che rappresentavano la realtà. Certamente ciò che stiamo per rivelarvi è pur sempre non confermato, ma pensiamo che lo sia per un buon 98%.

 

davidgibson
David Gibson, sembra felice del suo lavoro da milioni di dollari

Gibbogame non è il canale Youtuber di unoi sprovveduto blogger di scarsa qualità, bensì il profilo di David Gibson il quale, in ogni caso, non ha niente a che fare con il leggendario produttore di chitarre artigianali. Egli vanta di essere uno dei più esperti analisti finanziari del settore tecnologico e se Patcher è celebre per prevedere il contrario di ciò che accade, Gibbons è celebre per previsioni precise e affidabili. Takasi Mochizuki è invece un insider giapponese anch’egli celebre per i suoi tweet e sporadici articoli e si diverte spesso a divulgare materiale sensibile e di una certa veridicità. Ovviamente con l’accordo delle multinazionali di turno (dannato musogiallo!).

Invidia a parte, entrambi hanno divulgato una notizia che sembra confermare le nostre ipotesi:

Nintendo NX potrebbe connettersi a Smartphone e Pc e collegarsi anche con prodotti rivali come per esempio Playstation 4

Citato in questo modo, sembra che NX sia più un virus dai molteplici tentacoli, piuttosto che una console casalinga, ma alla fine anche Xbox One si connette a Smartphone, Pc e Playstation 4 (come una sorta di ripetitore di immagine). Le ambigue parole di Gibson e Takashi non fanno riferimento al fatto che Nintendo NX permetterà di giocare sulle piattaforme citate ai titoli per NX, ma abbiamo ragion di pensare che almeno per gli smartphone sarà così.

Alcuni redattori di Projectnerd.it asseriscono invece che gli smartphone saranno sì utilizzati, ma come supporto per completare determinate quest secondarie o migliorare le proprie statistiche in un determinato posto, come già accaduto in diversi titoli Nintendo con DS e 3DS, i quali sfruttavano contapassi e altri feautures per sbloccare contenuti in game. Qualsiasi sia la modalità di utilizzo di device portatili, sembra esser confermato che il sistema operativo che permetterà a Nintendo NX di funzionare sarà basato su Android.

Nintendo-Mario-iPhone-5-600x400
Lo smartphone potrebbe diventare un utile supporto, ma non una periferica fondamentale

Io continuerò a sostenere che Nintendo stia progettando di rivoluzionare, per l’ennesima volta, il concetto di videogioco moderno, ponendo il giocatore in un contesto in cui la piattaforma di riferimento perderà il suo significato, potendo quindi giocare ovunque riprendendo la propria partita in qualsiasi momento senza perdere progressi (e quindi senza temere lunghe pause), feautures molto utili per chi nell’età infantile è cresciuto con Nintendo, ma nella sua attuale età adulta non riesce proprio a trovare il tempo da dedicare ai propri videogiochi preferiti.

Satoru Iwata, in una delle sue ultime esortazioni prima di lasciare questo maledetto mondo, affermò che nel 2016 avremmo saputo molto di più su questo misterioso progetto nipponico. L’appuntamento è quindi rimandato a eventuali Nintendo Direct e soprattutto al prossimo E3 2016, manifestazione che dovrebbe vedere la partecipazione fisica di Nintendo sul palco losangelino.

Non vediamo l’ora.

satoru-iwata-how-nintendo-ceo-changed-gaming-forever Iwata, guidaci tu da lassù

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.