Serie TV Contest

Serial Tv Contest: La Famiglia Addams

951 0

Project Nerd vi invita nel mondo macabro e orrorrifico ma esilarante della famiglia Addams, concorrente del Serial Tv Contest.


Nati come striscia comica della rivista The New Yorker negli anni ’30 a metà anni ’60 diventano una serie televisiva oltre che un fenomeno culturale di massa.

All’indirizzo 0001 di Cemetery Lane sorge Villa Addams, eredita di una ricca e potente famiglia aristocratica con diversi possedimenti.
Il capofamiglia della famiglia è Gomez distinto gentiluomo con i baffi, amante dei sigari e dei trenini, soprattutto del farli saltare in aria nei suoi plastici.
La moglie Morticia, dark lady nel vero senso del termine, pallida ed appassionata di fiori morti e recisi.
I figli Pugsley e Mercoledì rispettivamente un pestifero bambino con l’hobby delle ghigliottine e degli esplosivi e un’adorabile bambinetta lugubre con una bambola senza testa che tormenta e tortura in continuazione il fratello.
Ad aggiungersi al quartetto c’è lo zio Fester, fratello di Gomez visto un po’ come scienziato pazzo e iperattivo aiutante dei nipoti nei loro giochi, la nonna (madre di Gomez nella serie ma in realtà pensata per essere quella di Morticia) una vecchia strega rugosa sempre intenta a cucinare intrugli e pozioni e consigliare i familiari con antichi metodi medioevali.
Chiudono il cerchio il maggiordomo Lurch, un domestico silenzioso e passivo molto rassomigliante al mostro di Frankestein e Mano, una bizzarra mano umana maschile che cammina sulle dita ed aiuta i familiari (come può).

La serie si concentra soprattutto sulle bizzarrie degli Addams che mettono a dura prova gli ospiti della casa siano essi amichevoli (vicini e rappresentanti) e ostili (malviventi, truffatori che ambiscono ai tesori della famiglia).
Da contorno alla serie si fanno numerosi parenti alla lontana e cugini come Itt (o Coso) una strana creatura dai lunghi capelli che parla un linguaggio incomprensibile.
Satira dei costumi borghesi e delle abitudine americane dell’epoca, gli Addams ebbero un successo travolgente tanto che vennero prodotte serie animate e due lungometraggi cinematografici di successo (più una quantità di serie tv e film di bassa qualità).

A differenza dei rivali Munsters, gli Addams sono soprannaturali solo implicitamente, si aggirano nel macabro senza mai rivelare una natura di mostri al contrario della famiglia rivale dell’epoca che era palesemente di natura mostruosa annoverando vampiri, mannari e mummie tra familiari e amici.

La serie originale conta di due stagioni per un totale di 64 episodi.
La sigla è diventata un simbolo culturale di macabro con il suo medley orecchiabile.

Avrà il vostro voto? Potete esprimere la vostra preferenza andando a questo link oppure votando qui sotto il nostro contest:

[socialpoll id=”2157953″ type=”set”] [embedyt] http://www.youtube.com/watch?v=8A48ZnJLhvk[/embedyt]
The_Leunam

The_Leunam

Infermiere di giorno (e di notte, e nelle feste, e nei weekend) e giustiziere blogger di notte. Si diletta nella scrittura di libri e fumetti con spruzzate di sceneggiatura.