Batman VS Superman: la recensione [NO SPOILER]

2953 0

Batman VS Superman: La Warner/DC ha perso la più grande opportunità per colmare il gap che la distanzia dalla Disney/Marvel?


Batman VS Superman è uscito nella sale italiane Giovedì 24 Marzo (2016 per i posteri). Leggete qui cosa ci aspettavamo prima, e vediamo se le aspettative sono state soddisfatte.

Recitazione

Il cast è variegato, ci sono attori di alto spessore e altri che si eclissano. Un ottimo Ben Afflek e un ottimo Jesse Eisenberg, ma ad abbassare il livello di recitazione fino all’appena sopra la sufficienza è la pessima recitazione di Henry Cavill e dei dialoghi praticamente scritti da uno sceneggiatore alle prima armi: scontati, confusionari, e alcune volte fuori dal contesto. Si poteva fare meglio e con poco sforzo, ma in effetti questo è il leitmotiv di tutto il film.

Sviluppo della trama

Il film inizia bene, ma per arrivare nel vivo del racconto ci vogliono circa 50 minuti, e tutti i buoni propositi di inizio film se ne sono già andati. Ci sono un sacco di scene imbarazzanti, senza senso, che non danno valore aggiunto alla trama, poi si arriva nel vivo… e la catastrofe: il motivo che fa smettere di combattere Batman contro Superman è talmente futile e insulso che fa rimpiangere i soldi del biglietto.
Poi alla fine… l’epilogo… 20 minuti interminabili di epilogo, e poi finalmente i titoli di coda…

Personaggi

Bruce Wayne – Batman: Ben Affleck convince tantissimo, il suo Batman a mio avviso è uno dei migliori. Entra nel personaggio, soprattutto in quello di Bruce Wayne, e traina tutto il film.
Clark Kent – Superman: Henry Cavill bocciato. Proprio non lo digerisco questo Superman. Non rende, non appassiona, non è carismatico. I suoi dialoghi sono praticamente con un’unica frequenza sonora della voce. Bocciato su tutta la linea.
Diana Prince – Wonder Woman: Gal Gadot è convincente nei panni di Wonder Woman, ma forse di più in quelli di Diana Prince. Quando entra in campo durante la battaglia è epico, e dimostra da subito quale sarà il ruolo di Wonder Woman all’interno della timeline dei cinecomics DC.
Lex Luthor: Jesse Eisenberg è veramente bravo in questo ruolo. E’ un Lex Luthor alternativo, un giovane Lex, in fase di delineamento, ma accidenti, rende davvero l’idea del Lex che diventerà: sono sicuro che lo rivedremo. Complimenti.
Lois Lane: Amy Adams, un grande no. Anche lei è protagonista di una delle scene più insulse della pellicola (per chi lo avesse visto mi riferisco alle scene legate all’arpione). Ce ne era veramente bisogno di inserirla in questa pellicola? Grande delusione.

Fotografia, musiche, scenografie

Cosa devo dire? E’ tutto troppo grigio, le scene di combattimento sono praticamente a toni di grigio, un pò più di colore non guasterebbe. Le musiche sono buone, ma quando entra in azione Wonder Woman, accidenti, era necessario cambaire totalmente colonna sonora? Sembra un progetto musicale del tutto diverso. Non è come la colonna sonora di Avengers che si amalgama con quella di Capitan America e Thor… anche qui la Warner/DC ha fallito a mio avviso misaramente, ed è un peccato, perchè la colonna sonora globale è molto apprezzabile e di alto livello.
Le scenografie, e le scene, sono buone, ma mancano di qualche cosa,

Considerazioni finali

Si è persa una grandissima opportunità, la Warner/DC ha perso una grandissima opportunità per colmare il gap che la separa dalla rivale Disney/Marvel. Il film risulta veramente appena al di sopra della sufficienza, ed è paragonabile al rendimento di uno studente che potrebbe avere 10 in tutte le materie ed invece si accontenta di un 6.
Consiglio di vederlo ugualmente? Assolutamente si, perchè un film epocale come Batman VS Superman va visto, ma armatevi di santa pazienza perchè si salvano solo 35 minuti delle oltre due ore e mezza, e quei minuti non sono nemmeno tutti di fila.
La Warner/DC dimostra ancora una volta di non riuscire a gestire più di un personaggio sullo schermo, e mi dispiace per noi fan della DC Comics, ma comincio a pensare che anche i prossimi film saranno catastrofici.

Trailer

Galleria immagini

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics