CoD è al capolinea?

2515 3

Novembre 2007,Activision pubblica quello che sarebbe diventato nel bene o nel male il capostipite di una generazione di successi commerciali: Call of Duty: Modern Warfare. Ma da cosa deriva tutto questo successo?

La risposta è semplice: una modalità Multiplayer semplice e veloce (con un tasto entri in partita e sei pronto all’azione),nessuna scelta di server o altre tediose procedure e una formula che si è evoluta nel tempo cercando di adattarsi al fine di abbracciare più utenza possibile, cosa che ha portato il titolo ad assomigliare sempre più a un Pay To Win(P2W).

WagerFScores
“Risultati di una partita a Scommessa”

Le prime avvisaglie della brutta piega che stava prendendo il Titolo le ritroviamo nel primo Black Ops, dove era stato inserito un sistema di Fanta Economia nel gioco per cui venivi “Pagato” per onorare alcuni contratti all’inizio e in più generale alla fine di ogni Match multiplayer.
Questa valuta poteva essere spesa per acquistare armi, equipaggiamenti e bonus o semplicemente per giocare a una modalità speciale chiamata “Scommessa” in cui si puntava del denaro virtuale in vari modi (feauture che io ho sempre percepito come un’ orribile istigazione al gioco d’azzardo a un pubblico di tenera età).

Il secondo titolo ad implementare politiche da P2W è stato il seguito diretto di Black Ops ovvero Black Ops 2, che nonostante disponesse di un “Season Pass” molti contenuti tra cui le mimetiche si dovevano obbligatoriamente comprate a parte e lo stesso dicasi per le “Classi”(Loadouts) espandibili solo acquistando un pacchetto apposito.

Ma il fondo del bicchiere lo abbiamo toccato ahimè con Black Ops 3. Il gioco oltre ad essere stato pubblicato senza il comparto Singleplayer sulle console Old Gen,è provvisto di un sistema casuale di generazione di ricompense(chiamato Mercato Nero), che unisce tutto quello visto nei titoli precedenti con la differenza però che ora la valuta (CoD Points) è acquistabile con soldi VERI, riducendo così il tutto a una spesa continua nella speranza di ottenere Armi migliori.

Personalmente la trovo una tattica suicida , che sta portando Brand a spegnersi neanche troppo lentamente a dire il vero.

Ad ogni nuova uscita di Call of Duty l’utenza che lo acquista si riduce notevolmente (anche se Activision non lo ammette) e arriveremo sicuramente a un punto in cui CoD diverrà un Free To Play (Quando Activision lo annuncerà ricordatevi che noi di PJN lo avevamo predetto) e smetterà di essere una serie annuale.
Cosa ne pensate?
CoD è arrivato al capolinea? o l’utenza continuerà a pagare e ripagare per un gioco che oramai non ha una anima sua, ma è la copia di un qualsiasi Free to Play?
A voi lettori la sentenza.

There are 3 comments

    1. Se avessi detto Titolo da Clickbait sarei stato anche d’accordo con te, ma Articolo da Clickbait no.

      Il Baiting è tale quando ciò che è espresso all’interno dell’articolo non è inerente al motivo per il quale tu ti sei interessato ad esso (Foto di donnine nude su Thumbnail di un gameplay su youtube, per esempio), qui il titolo è coerente con quello che scrivo (e provo).

      Comunque va bene, se ti da fastidio che utilizzi titoli “furbetti” cercherò di non abusarne, e di studiarmeli meglio grazie del consiglio 🙂

Comments are closed.