Kono Subarashii Sekai Ni Shukufuku Wo

3674 0

qui potete trovare il mio precedente articolo su Danmachi e infondo alla pagina altri miei post precedenti su tokyo ghoul, no game no life, hai to gensou no grimgar e musaigen no phanthom world

 Kono Subarashii Sekai Ni Shukufuku Wo

Kazuma Satō è un sedicenne giapponese appassionato di videogames, che è diventato un hikikomori dopo essere stato rifiutato dal suo primo amore alle medie. Mentre ritorna a casa dopo aver comprato un altro dei suoi videogames  salva una ragazza che rischiava di essere investita da un trattore. Il trattore si ferma in tempo ma talmente forte è lo spavento di morire … che il suo cuore collassa tra le risate dei passanti. A metà tra i due mondi incontra la dea Aqua, colei che conduce i morti all’aldilà dando loro la possibilità in alternativa di reincarnarsi. Kazuma è indeciso cosa fare, certo l’aldilà, come gli spiega la dea ,è un posto noioso in cui la tua sola possibilità e startene sotto il sole ad abbronzarsi, ma d’altro canto vivere un’altra vita piena di travagli e sofferenza non è che lo entusiasmi. La dea così gli fa una proposta: l’avrebbe fatto reincarnare in un mondo parallelo che era sotto il controllo del Re dei Demoni che in quella dimensione stava affliggendo la popolazione. Dopo aver canzonato Kazuma per le circostanze della sua morte gli fa un ulteriore concessione: “Scegli una qualsiasi abilità o una qualsiasi cosa a tuo piacimento e potrai portarla con te per adempiere alla tua missione”, ma Kazuma la spiazza dicendo “…Allora, scelgo te.”. I due sono così trasportati in un mondo tipicamente fantasy simile a quello dei videogiochi di ruolo, ma Kazuma e Aqua vi si trovano senza denaro o abilità speciali e dovranno cominciare la loro carriere di avventurieri dal livello 1 e accumulando esperienza. Solo sconfiggendo il Signore dei Demoni avranno una possibilità di tornare a casa. Formano così’ un gruppo a cui si aggiungeranno anche l’arcimago ossessionata dalla magia di esplosione Megumin e la crociata masochista e pervertita Darkness. Circondato da alleati tutt’altro che validi, Kazuma lascia perdere ben presto l’idea di sconfiggere il nemico ma alla fine non avranno scelta, per difendere la popolazione dovranno uccidere il Re dei demoni, la cosa però di certo sarà tutt’altro che semplice. L’anime fa davvero morire da ridere, i due inseparabili amici Aqua e Kazuma formano un duo davvero esilarante, numerose sono le discussioni tra loro ma anche i momenti di risate e spasso. Al rendere il tutto ancora più divertente ci sono le altre due compagne di squadra che di certo non gli renderanno le cose facili. Anime meraviglioso ve lo consiglio.