Jimmy Palmiotti: intervista a sceneggiatore e disegnatore DC Comics

959 0
“Il mondo dei fumetti è fantastico, perché tutti ti conoscono, ma pochi ti riconoscono e questo è bellissimo perché il tuo pubblico si concentra sulle tue opere e non sulla tua immagine”.Jimmy Palmiotti

Così ci ha accolto Jimmy Palmiotti durante la Sagra dei Fumetti 2016 di Verona, fiera organizzata da Think Comics in cui è stato felicemente e ufficialmente invitato a prenderne parte. Palmiotti è infatti una di quelle personalità che definire importanti è riduttivo, poiché il suo contributo a Marvel e DC Comics è stato tangibile.

La sua carriera inizia negli studios Marvel nel 1991, dove si fa le ossa con serie importanti quali The Punisher e Ghost Raider per poi finire a scrivere sceneggiature per Deadpool, Figlie del Drago e The Punisher stesso, costruendosi una ottima reputazione. Egli è però poliedrico e decide di fare esperienza un po’ ovunque, pertanto inizia a collaborare con Dark Horse Comics e successivamente con DC Comics, il cui rapporto continua tutt’oggi.

Attualmente Palmiotti è al lavoro sulla serie dedicata ad Harley Queen assieme alla moglie Amanda Conner, anche lei importante personalità dell’universo fumettistico statunitense.

Se volete saperne di più sulla vita di Jimmy Palmiotti, non dovete fare altro che guardare l’intervista qui sopra sottotitolata in Italiano.

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.