STAR WARS VII: Carrie Fisher ci spiega come mai Leia e Han si sono separati

1530 0

PER QUALE MOTIVO LA PRINCIPESSA LEIA AVREBBE LASCIATO LA CANAGLIA PIÙ FAMOSA DELLA GALASSIA?

Alcuni di noi non se lo sarebbero mai aspettato, altri si, altri lo avevano addirittura auspicato, di cosa stiamo parlando? Della separazione di Han Solo dalla Princip.. ops.. Generale Leia nell’ultimo film della saga di Star Wars.0dbf65fda7877634f1ee26d4566f5d541379a009
Ma quali sono i reali motivi che hanno spinto due dei personaggi più amati della saga a separarsi?
La risposta ci arriva niente meno che da Leia in persona, la nostra amata Carrie Fisher che, con l’ironia che la contraddistingue, racconta le motivazioni di questo distacco ad alcuni fan:

Lui contrabbandava troppo. E ragazze, so che non volete che vostro marito vada in giro a contrabbandare, no?Usciva sempre insieme a quel tizio peloso e, per usare un eufemismo, non mi portava troppo spesso “nell’iperspazio”. Carrie Fisher

Carrie Fisher è stata l’ospite d’onore allo Saskatoon Comic and Entertainment Expo, ed ha rivelato ai fan presenti che il buon vecchio Han passava troppo tempo a contrabbandare con l’amico peloso e poco tempo a casa con la moglie.


han-and-leia-37Molte cose sono cambiate da quando abbiamo lasciato i protagonisti di Star Wars, in festa, sulla luna boscosa di Endor, alle prese con un gruppo di simpatici orsetti “Ewok” felici per la fine dell’impero; Luke Skywalker è andato in esilio, Han Solo ha perso il Millennium Falcon e la principessa Leia è diventata un generale, ma forse la bomba più grande è stata proprio la separazione della coppia più amata della saga.
Alcuni fan non hanno apprezzato questa scelta, e voi, cosa ne pensate? avreste preferito vedere Han e Leia ancora insieme?

Qualunque sia la motivazione, d’ora in poi, ogni volta che penseremo al generale Leia non potrà che venirci in mente la vecchia canzone di Rita Pavone
“Perché perché
la domenica mi lasci sempre sola
per andare a contrabbandare con Chewbacca
perché perché
una volta non ci porti anche me (nell’iperspazio, ovviamente)”

Giulia Cascella

Giulia Cascella

Giurista cinefila, classe 1990. La grande passione per il cinema mi ha accompagnata nei temibili anni adolescenziali, dove brufoli e amori platonici si sono mescolati ai protagonisti del grande schermo. Ho curato la regia di alcuni video pubblicitari e scattato diversi servizi fotografici.