Gaiking-il robot guerriero

4628 0


Daiku Maryu Gaiking (Il grande drago volante Gaiking) è una serie composta da 44 episodi creata nel 1976
– Fuji TV, Asahi Tsushinsha, Toei Animation, Dynamic Planning

LA TRAMA
Zela, un pianeta dall’elevato progresso tecnologico, viene improvvisamente minacciato dalla presenza di un buco nero. Gli alieni decidono allora di invadere la Terra per farne la loro nuova casa. Il terrore comincia con l’assassinio degli ESPer, umani dotati di poteri extrasensoriali, gli unici in grado di impensierire gli alieni.
Il professor Daimoni, un brillante scienziato terrestre, realizza immediatamente il pericolo e costruisce il Drago Spaziale (un’enorme base operativa dalle sembianze di drago) e Gaiking (un possente robot) per proteggere la Terra dall’attacco alieno. Crea inoltre anche tre veicoli per aiutare Gaiking in caso di necessità: Buzzolar (per operare sulla terra), Skyler (per operare in aria) e Nessak (per operare nell’acqua). Dopo averli costruiti riunisce un equipaggio di giovani coraggiosi perchè lo possano aiutare a proteggere la Terra.
La più potente arma che ha a disposizione il drago è il grande Gaiking. Un giovane giocatore di baseball, Sanshiro Tsuwabaki viene reclutato per pilotare il Gaiking a causa dei suoi poteri speciali. Gli Zela cercano di ucciderlo ma l’equipaggio del Dragone interviene e riesce a impedirlo ma il polso del ragazzo però viene ferito irreparabilmente.
Questo incidente rovina la carriera di baseball di Sanshiro ma comincia quella di pilota: infatti il potere speciale di questo ragazzo è l’abilità di caricare gli oggetti di energia, dote che viene sfruttata nel pilotare il robot caricandone le armi. Dopo una serie di incomprensioni con l’equipaggio, Sanshiro accetta di buon grado il suo ruolo di pilota e comincia così la serie di battaglie contro gli alieni per difendere la Terra dalla minaccia dell’invasione.

PERSONAGGI:
Sanshiro Tsuwabaki

E’ un promettente pitcher di una squadra della major league di baseball.
La sua vita prende una brusca svolta quando il suo polso viene spezzato durante un tentativo di assassinio nei suoi confronti da parte degli Uomini Uccello di Zela.
Il prof. Daimoni lo contatta, spiegandogli chi è responsabile del suo infortunio e per quale motivo. Egli allora gli chiede di unirsi alla squadra del Drago Spaziale perchè possa mettere le sue abilità al servizio dell’umanità.
Il professore lo incarica di pilotare il Gaiking e dopo qualche problema iniziale nelle operazioni, Sanshiro, agendo impulsivamente, abbandona il programma per tornare al baseball. Presto però capisce che purtroppo il suo braccio da lanciatore è danneggiato in modo permanente e che non sarà mai più in grado di lanciare la palla.
Durante un altro attacco degli Uomini Uccello alieni Sanshiro scopre la natura dei suoi poteri speciali e il motivo per cui gli Zela vogliono ucciderlo: mentre tenta di fuggire dagli alieni, raccoglie una roccia e la lancia contro di loro. Con sua sorpresa, egli carica inconsciamente la roccia con una grande quantità di energia e distrugge i suoi inseguitori. E’ proprio a questo punto che egli realizza la sua vera abilità e si riunisce al Team .
Le sue due principali abilità sembrano essere quella di amplificare l’energia e la telecinesi. E’ possibile che il sistema d’armi di Gaiking sia più potente quando il robot è pilotato da Sanshiro piuttosto che da una persona qualunque. E’ anche in grado di lanciare l’idroraggio come una palla da baseball con un’abilità di manovra unica come se fosse controllata dalla telecinesi.

Dottor Daimòni

E’ l’inventore e il creatore del Dragone Spaziale oltre a esserne il comandante.
A differenza degli scienziati di altre serie egli è a bordo della sua creazione e partecipa al combattimento a fianco del resto del team, da lui accuratamente selezionato. Egli ha notato che Sanshiro possiede dei poteri speciali che lo rendono una minaccia per gli Zela e per il bene del programma lo recluta per pilotare Gaiking il robot guerriero.
Comprensivo e saggio, sa essere anche severo e deciso quando il momento lo richieda.
Considera Midori come una vera figlia e come tale l’ha amata, dal giorno in cui la trovò di fronte casa sua piangente perchè aveva perduto la memoria a causa dello shock dell’abbandono.

Pete Richardson

Di origine occidentale, è il giovane pilota del Drago Spaziale.
Conosceva Sanshiro da prima che entrasse nel team e questo viene accennato la frequenza comune di una sorta di accademia airforce presso la quale esisteva una forte rivalità.
Questa rivalità si rivela quando a Sanshiro viene chiesto di pilotare Gaikin: Pete insulta le abilità di Sanshiro solo per renderlo più determinato ad unirsi alla squadra e prendersi il posto di pilota del Gaiking.
Freddo e insensibile, arriva a rinnegare lo stesso fratello minore, Tom, venuto a fargli visita dall’America. Questo comportamento però è spiegato dall’incidente in cui sono morti entrambi i genitori: durante un uragano, il mercantile su cui viaggiava tutta la famiglia, viene distrutto a causa del padre ubriaco, causando la sua morte e quella della moglie.
L’inflessibilità di Pete deriva quindi dal non voler venir meno alle grandi responsabilità che si è assunto divenendo il pilota di un’astronave grande quanto il Drago Spaziale.

Fan Lee

E’ il pilota dello Skylar, la navetta che aiuta il Gaiking in battaglia.
Originario di Hong Kong, è un lottatore molto abile di arti marziali. (ex campione del mondo di lotta libera) Il suo passato è stato piuttosto tormentato: all’età di 8 anni perse entrambi i genitori; insieme al fratello minore San Lee venne ospitato da lontani parenti ma, a causa dei maltrattamenti subiti, decisero di scappare.
Durante la fuga scivolò lungo un burrone e perse le tracce del fratello. Rimasto solo, inizialmente si aggregò ad un gruppo di vagabondi, in seguito decise di frequentare una palestra e dopo anni di duro allenamento riuscì a diventare campione mondiale di lotta. Quando conobbe il Prof. Daimoni entrò a far parte dell’equipaggio del Drago.
Recatosi ad Hong Kong per i funerali del maestro Tasaburo Umino, viene sfidato da Rigen, un rivale di vecchia data. Quest’ultimo, per costringerlo alla resa prende in ostaggio San Lee ma durante lo scontro viene ferito e muore tra la braccia di Fan Lee.

Sakon

Figlio di un famoso archeologo, è la mente più geniale del gruppo nonchè ingegnere del Drago Spaziale.
E’ responsabile con il prof. Daimoni, del quale è assistente, di sviluppare le nuove armi di cui il Dragone si dota nel corso della serie.
Bunta Hayami

É il Pilota di Nessak, il veicolo dedicato alle missioni subaquee. Coraggioso ed altruista, è talmente forte da sostenere uno scontro con gli squali senza tuta da sub.

Midori Fujiyama

Ragazza del team del Drago Spaziale addetta alle comunicazioni. Ha anche il compito di annunciare la sequenza di lancio dei componenti Gaiking.
Viene allevata dal prof. Daimoni che l’aveva trovata piangente di fronte a casa sua senza alcun ricordo del suo passato, per lo shock dell’abbandono.
La ragazza in realtà è una creatura aliena di nome Green; la verità si scopre quando riceve, sottoforma di onda elettromagnetica, un messaggio della madre proveniente da Scorpione, la quale le chiede di raggiungerla.
Il loro pianeta fu risucchiato da un buco nero e solo alcuni di loro riuscirono a scappare a bordo di un’astronave alla ricerca di un luogo pacifico in cui vivere. Durante il loro lungo viaggio hanno lasciato un loro rappresentante sui vari mondi incontrati, per evitare l’estinzione della razza. Finalmente hanno trovatpo un nuovo pianeta e sono pronti a ricominciare una nuova vita, ma questo è situato al di fuori del sistema galattico, ad una distanza di 200.000 anni luce dalla Terra.
Scortata dal compagno di giochi, Paul, Midori sta per raggiungere la madre, quando il Drago viene attaccato; pur sapendo di andare incontro ad una separazione eterna, la ragazza decide di non abbandonare i suoi amici e fa ritorno sull’astronave.

Yamatake


É il pilota di Buzzolar, il veicolo terrestre dalle sembianze di un triceratopo. Quando era ancora uno studente si recò a Tokyo per diventare un lottatore di sumo. Giunto in città si mise alla ricerca di una palestra, ma nel caos perse il portafogli. Non avendo nulla di mangiare, fu costretto a rubare; ma proprio l’uomo che doveva essere la sua prima vittima, l’emerito archeologo Koga, divenne il suo benefattore, aiutandolo ad affrontare le difficoltà della vita in tutti i modi possibili.
Successivamente Yamatake lasciò la sua carriera di lottatore per entrare a far parte dell’equipaggio del Drago Spaziale e rendersi utile. Pur essendo un ragazzo generoso, risulta spesso arrogante a causa della rivalità scoppiata nei confronti di Sanshiro.

Akiro

É il bambinetto della serie e la mascotte del gruppo. Non ha nessun legame familiare evidenziato.

I Nemici:
Il popolo di Zela
Popolo alieno del pianeta Zela situato nell’atmosfera Sigma, costellazione del Cigno, ad una distanza di 6.000 anni luce dalla Terra. Il loro pianeta sta per essere inghiottito da un buco nero e sono costretti a rifugiarsi nel sottosuolo. Grazie all’elevato progresso tecnologico costruiscono un sole artificiale per la loro civiltà sotterranea. In previsione dell’aggravarsi della situazione costruiscono il Grande Darius, un robot in grado di guidarli verso la salvezza ma che dimostrerà capace solamente di invadere militarmente la Terra senza successo.
Non tutti gli abitanti di Zela però condividono la politica del loro condottiero. Molti infatti credono in una possibile coesistenza pacifica fra i due popoli e più volte nella serie si evidenziano rapporti di rispetto e amicizia personale fra esponenti delle due razze.
Black Darius

Black Darius (o anche Darius il grande) è il supremo leader di Zela. Possiede una lunga barba e una bocca sulla sua fronte. Egli guida i Grandi Quattro, suoi diretti subalterni da lui creati, che lo aiutano nella sua campagna di conquista della Terra.
Oltre ai suoi generali, Darius comanda le Armate dell’Orrore Nero (Ankoku Horror Gundan), che compongono l’esercito degli Zela.
Darius è un robot costruito dagli abitanti di Zela perchè li guidasse verso un futuro migliore, per scampare alla minaccia del buco nero.
E’ alto oltre 100 piedi (della stessa taglia di Gaiking).

I Grandi Quattro
Costoro sono i quattro luogotenenti del grande Darius, chiamati anche “I quattro Re”. Tre di loro indossano vesti con cappuccio mentre il quarto possiede una faccia da insetto con larghi occhi rotondi. Come il loro leader sono molto grandi : alti circa fra 50 e 75 piedi.
I quattro re viaggiano ognuno su una nave dalle sembianze di pesce chiamata Grotectors e ognuna è caratterizzata da un diverso colore: verde, blu, rosa, marrone.
_Desmon, Re dell’Est;
_Dankell, Re del Sud;
_Asmoff, Re dell’Ovest;
_Killer, Re del Nord.
_Gli uomini Uccello
Sono i generici soldati dell’esercito Zela. Hanno le sembianze di umanoidi alati. Sono loro i responsabili dell’infortunio al polso di Sanshiro e dell’assassinio di altre persone “speciali” che rappresentano una minaccia ai piani Zela. Non pilotano i robot ma combattono spesso il Team del Drago Spaziale quando questo investiga su strani avvenimenti nel mondo.

MECHA:
_Il Drago Spaziale

Il Drago Spaziale è la base mobile di Gaiking. Realizzato e comandato dal dottor Daimoni, il mezzo parte dalla caverna e, spinto da potenti razzi posti sulla coda, è in grado di volare in aria e nello spazio.
Questa enorme astronave viene pilotata da Pete Richardson e trasporta tutta la squadra raccolta dal professore. Oltre al Gaiking, il Drago contiene i mezzi ausiliari di battaglia.
La testa del drago, nel processo di trasformazione, viene espulsa e diviene parte del corpo del robot mentre il corpo si avvolge su se stesso in forma difensiva. Questa azione viene chiamata “Protezione Avvolgente”.

Lunghezza totale: 400 metri; Peso: 38000 tonnellate; Velocita’ massima sulla terra: 200 km/h; Velocita’ in acqua: 120 nodi; Velocita’ in volo: 3 Mach; Velocita’ nello spazio: velocita’ della luce.
Armi: Raggi perforanti, Missili Atomici, Punte Perforanti, Tagliatore gigante, Cannoni ausiliari, Cyber Occhio, Cyber Raggi, Grande Corno, Lame di Drago, Mega Cannone, Laser Perforante, Missili, Raggio Congelante, Missili Zeus.
_ Gaiking

Viene pilotato da Sanshiro. Il robot è composto da tre moduli:
_il modulo-braccia,

_il modulo-gambe

_la testa del drago.

L’unione di questi tre moduli genera il Gaiking.

Altezza: 50 metri, Peso: 220 tonnellate.
Armi: Raggio Perforante, Idroraggio, Gaiking Calcio, Disco Atomico, Croci Spaziali, Morso di Gaiking, Maglio Perforante, Raggi Ottici, Lama tranciante, Pugni Trivella, Missili Gaiking, Lama Alare, Scossa mortale, Raggi Facciali, Fiamma di Gaiking, Idro-Raggio, Raggi Atomici, Missili facciali,
Mezzi ausiliari:
Il Gaiking viene aiutato in battaglia da tre mezzi ausiliari, trasportati a bordo del Drago Spaziale e lanciati nel momento del bisogno Vengono pilotati da membri della squadra del dottor Daimoni.
I loro nomi sono:
_Il Nessak è il mezzo subacqueo pilotato da Bunta caratterizzato da un aspetto da elasmosauro;

_Lo Skylar è il mezzo aereo pilotato da Fan Lee dall’aspetto di pteranodonte.
Il jet è dotato di Missili Skylar sparati dai fianchi, e può sparare fiamme dalla bocca.

_Il Buzzolar è il mezzo d’assalto terrestre , pilotato da Yamatake dalle fattezze di triceratopo.

_L’astrocaccia di Midori.
Alan Rossi

Alan Rossi

Esperto di anime, è l'enciclopedia vivente di vecchi anime e di Tokusatsu!