GTA V Redux per grafica fotorealistica, ma attenti agli avvocati

2693 0

In generale la serie Grand Theft Auto è sempre stata oggetto di grande fascino per i modders di tutto il mondo. San Andreas è uno tra i videogiochi più moddati assieme ad Half Life 2 e The Elder Scrolls: Oblivion e non è un caso se la community di modder dedicata alle opere di Rockstar Games sia così florida. Tuttavia, l’azienda americana ha ultimamente utilizzato un pugno di ferro sempre più duro nei confronti dei creativi.

Rockstar infatti ha sempre scoraggiato l’utilizzo di mod sui propri prodotti, soprattutto successivamente all’uscita di GTA IV, titolo che possedeva pezzi di codice da bypassare con i giusti software che impedivano l’utilizzo di materiale alternativo nel capolavoro del 2008. Sta di fatto che le MOD per GTA V sono in realtà molto più rare, anche perché più volte Rockstar ci è andata davvero pesante chiamando in rassegna anche i suoi avvocati come capitato al progetto FiveM.

gta_london_in_gta_5_mod_11

Nonostante le brutte vicende passate con GTA V (giudico come estremamente negativa la posizione di Rockstar nei confronti delle MOD), il team dietro al progetto “Redux” non si è scoraggiato e anzi è riuscito a portare a termine la sua difficile missione: creare una enorme mod di GTA V permettendo al titolo di possedere un look fotorealistico letteralmente spaccamascella. Il tutto è in sviluppo da alcuni anni e da tempo affascina i giocatori Pc di tutto il mondo. Finalmente oggi è disponibile e non sembra nemmeno difficile da installare. Di seguito alcune immagini:

screeshots-shows-gta-v-redux-m-image-29(1)
nucfwed1ojtoatrewyhk(1)
gta-v-redux-mod-3c098bdf0763be83c2e526091698da511(1)
WbtYSNn(1)
GTA-V-Redux3(1)
r2BKkVY(1)
gta-5-redux-april-screen-1(1)

Se possedete la versione Pc del titolo consiglio caldamente di scaricare la mod per tastare con mano una esperienza che si preannuncia davvero indimenticabile, assicurandovi però di possedere la potenza adeguata per far girare il nuovo codice, che in ogni caso sostituisce texture e riequilibria la gestione dell’illuminazione del titolo e la routine dei riflessi. Per fare ciò è consigliata una scheda grafica con tanta memoria vram (GTX 980, RX 480) e una potenza di calcolo sufficiente per poter far girare al massimo GTA V con ottimi frame-rate (oltre i 40 frame al secondo).

 

Nella descrizione del Launch Trailer, tra le altre cose bellissimo, trovate tutti i link per reperire i file dell’affascinante mod assieme alle possibili patch future che sicuramente andranno a migliorare stabilità e potenza del titolo. Ricordatevi che per installare le MOD dovrete seguire speciali procedimenti e successivamente alla loro installazione potreste avere dei problemi video. E’ pertanto consigliato fare un backup dei dati prima di procedere, come consiglia anche questa guida.

Semmai avrete l’opportunità di provarla, scrivete pure le vostre impressioni nei commenti: saremo felicissimi di leggere le vostre opinioni.

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.

There are 1 comments

Comments are closed.