Il significato di RussianRoulette delle Red Velvet

4167 0

Una lezione da imparare?

E’ uscito solo da pochi giorni il Music Video del nuovo singolo della ormai gloriosa girl band della mastodontica SM Entertainment, le Red Velvet.
Già dal titolo si può capire cosa aspettarsi: Russian Roulette.
Trovo inutile spiegare il gioco della Roulette Russa, trovando invece più avvincente cercare di scendere a fondo nella psicologia, magari spicciola, di questo video.

Versione animata dell'incidente in piscina,
Versione animata dell’incidente in piscina,
La prima scena per Wendy e Seulgi, Red Velvet
La prima scena per Wendy e Seulgi, Red Velvet

Partiamo subito con l’analisi delle immagini del video traendo infine le conclusioni ( strettamente personali per quanto io abbia preso spunto dalle analisi di altri appassionati ).
Iniziamo con un collegamento che si snoda più volte lungo tutta la durata del music video: il collegamento con l’animazione e con animazione intendo cartoni animati.
Mascherata sì dall’utilizzo di altre geometrie è però, ad esempio, l’utilizzo di diversi cerchi uno dentro l’altro che ricordano molto i Looney Tunes, senza contare le scene animate che analizzeremo più avanti.
Il video inizia subito con Wendy che sfila lentamente il maglione di Seulgi tenendolo per un filo mentre questa cammina allontanandosi da lei, fino a che Wendy stessa non da fuoco al filo colpendo quindi Seulgi.

Cartelli di pericolo, Red Velvet
Cartelli di pericolo

Più volte vengono mostrati diversi cartelli di divieto, come nella scena successiva, dove Joy è intenta ad osservare un incontro di Tennis.
Al suo fianco svetta il cartello “NO skateboarding allowed”, ironico un avvertimento sulla sicurezza in un video in cui cinque ragazze si alleano in varie formazioni per uccidersi l’un l’altra.

La visuale si sposta in una palestra, probabilmente delle scuole superiori, dove Joy, Yeri e Wendy si alleano contro Irene in uno scontro di dodgeball decisamente mortale.
Le ragazze infatti lanciano inizialmente un pallone classico per poi pescare ogni sorta di oggetto contundente e decisamente non convenzionale con il gioco contro la ragazza ( non si vede la scena, come per nessuna delle altre “morti” ma si intuisce chiaramente ).

Joy, Yeri e Wendy  contro Irene, Red Velvet
Joy, Yeri e Wendy contro Irene, Red Velvet

Nella scena successiva Seulgi sperimenta, partendo con un domino, una trappola mortale per una delle avversarie la cui conclusione scopriremo solo verso il termine del video.

Tra i tanti particolari svetta anche il corvo nero, simbolo ricorrente ed internazionale ch indica la morte.

Il corvo.
Il corvo.

All’inizio del ritornello è possibile intravedere sulla destra il cartello “locker room safety rules” altro richiamo ironico.

Wendy e Yeri, Red Velvet
Wendy e Yeri, Red Velvet

Proseguendo si vedono due ragazze una dietro l’altra, scoprendo poi che si tratta di Wendy che, dopo aver svuotato la piscina vi spinge dentro Yeri.
Parallelamente si svolge la scena animata fra gatto e topo che molti hanno associato a Tom&Jerry ma sinceramente io li trovo più somiglianti a Grattachecca&Fichetto dei Simpson ( almeno a livello estetico ).

 

Successivamente si ritorna nella stanza degli armadietti, dove una nuova alleanza si è formata ( insomma qui è peggio che negli Hunger Games ).
Infatti Yeri, Irene, Wendy e Joy si trovano tutte assieme qualche scansia più lontano in attesa di Seulgi che viene travolta dopo che il gruppo le ha spinto contro il proprio armadietto dando il via ad un “domino” mortale che viene riproposto anche in chiave animata.

Red Velvet.
Red Velvet.

Proseguendo le ragazze sono tutte a tavola insieme mentre Yeri versa ad ognuna un pò di cereali al momento della colazione, ma rullo di tamburi, in realtà si tratta di chiodi, bulloni, viti e perni.

Yeri e i cereali chiodati, Red Velvet
Yeri e i cereali chiodati, Red Velvet

Prima della scoperta dei cereali contraffatti, Wendy è stesa a letto mentre da sotto di esso spuntano Seulgi e Irene che poche scene più avanti spingeranno il letto nel centro del traffico.

Wendy, Seulgi e Irene, Red Velvet
Wendy, Seulgi e Irene, Red Velvet

Finalmente scopriremo la trappola di Seulgi che attirando Joy per rifinirle il make up, taglierà il filo che tiene salda la trappola, facendo cadere sopra alla rivale un frigorifero.
Alle loro spalle è possibile vedere il test della trappola che Seulgi stata sperimentando all’inizio.

Seulgi e Joy, Red Velvet
Seulgi e Joy, Red Velvet

Poco più avanti si ritorna sul campo da tennis dove Joy e Yeri attaccano in coppia e questa volta tocca a Irene essere travolta da una miriade di palline e da una battuta schiacciante.

Yeri, Joy e Irene, Red Velvet
Yeri, Joy e Irene, Red Velvet

Ultima scena ma non ultima, vede Joy e Irene giocare sulle scale mentre Wendy e Seulgi vi spingono contro un enorme pianoforte dalla cima della rampa.

Joy e Irene, Red Velvet
Joy e Irene, Red Velvet

Tirando le fila delle morti e delle uccisioni otteniamo che:
Wendy 6 uccisioni 2 morti;
Seulgi 4 uccisioni 3 morti;
Irene 2 uccisioni 4 morti;
Joy 3 uccisioni e 3 morti ;
Yeri 7 uccisioni e 1 morte.

Per spiegarvi la scena finale ho bisogno però di tornare indietro, all’inizio.
La storia base è incredibilmente d’amore, in quanto le cinque ragazze sono innamorate dello stesso ragazzo e per questo combattono per conquistarlo.
Come ipotizza un articolo redatto da una ragazza con cui sono molto concorde, uno degli sport all’interno di questo video è il tennis.
Il primo punteggio segnato a tennis è chiamato 15-Love. Nel tennis Love sta per zero, per cui all’inizio della gara tutte partono da zero e man mano che “uccidono” guadagnano punti allontanandosi però da Love.
Irene in una delle ultimissime scene viene colpita da un dardo a forma di cuore sparato da una pistola, questo perchè è quella che è morta maggiormente ma che ha arrecato il minor danno alle altre per cui è la più vicina all’amore, quella che nonostante tutto ha fatto meno male alle proprie amiche e l’amore ha premiato lei.

Irene, Red Velvet
Irene, Red Velvet

Il video termina infine con una scena animata che riprende uno degli episodi precedentemente intrapresi dalle ragazze.
Per cui questo video all’apparenza senza senso ne ha invece uno molto più importante.
Purtroppo fidarsi è bene, ma non fidarsi è meglio visto tutte le amicizie e le unioni che poi mano a mano si sono rivolte contro ognuna.
Così come è importante il messaggio legato all’amore e all’evitare di recare danno e dolore al prossimo.

Cosa ne pensate?

Source (1)

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.

There are 1 comments

Comments are closed.