Fuori Milan Gamesweek 2016: un sacco di roba da fare

892 0

Il Milan Gamesweek 2016 vuole davvero gettare milano in pasto ai videogiocatori

Vi avevo già anticipato il fatto che quest’anno la Milan Gamesweek sarebbe stata una fiera alla pari delle controparti europee e così sarà. La manifestazione milanese prenderà luogo nei giorni 14-15-16 ottobre 2016 presso FieraMilanoCity e promette davvero di essere la migliore mai organizzata, grazie a oltre 40 videogiochi tutti in anteprima (ovvero non ancora usciti) e un sacco di giochi indipendenti italiani tutti da provare, gustare e soprattutto conoscere.

Una vera manifestazione non sarebbe tale se non avesse però un contorno di “eventi satellite” a cui prender parte. Prendere carta e penna perché sono tanti e uno più bello dell’altro. Insomma: Milan Gamesweek 2016 offre davvero un sacco di opportunità per i visitatori, con Workshop, seminari, visite e incontri speciali. Vediamo un po’.

1473147640_14212031_777460262396491_1318436481544541924_n
Milan Gamesweek 2016 spacca di brutto

 

 

L’iniziativa ha inizio oggi, giovedì 6 ottobre, con l’appuntamento Xbox & Samsung Gaming Night, presso il Samsung District. Un’occasione unica per giocare in anteprima l’attesissimo Gears of War 4, divertirsi e incontrare tantissimi ospiti. Da lunedì 10, fino a venerdì 14, l’appuntamento si sposta al TIM Space, con il Neoludica Inside Videogame, mostra a cura di Debora Ferrari, Luca Traini ed Emanuele Cabrini. Tanti concept art di artisti famosi, pixel art, installazioni audiovisive e interattive per scoprire l’originalità di Neoludica. Martedì 11 si terrà il VIGAMUS Academy Open Day, una mattinata a porte chiuse nella sede di Bandai Namco Entertainment per assistere al seminario “Gaming Industry, evoluzioni e prospettive” a cura di Christian Born, Country Manager di Bandai Namco Entertainment e docente presso Link University Campus.

14542326_10154141504632981_1950894664517691479_o
Samsung presenterà i suoi monitor curvi in occasione del Milan Gamesweek 2016

Sempre martedì 11, presso l’Istituto Europeo di Design, ci sarà l’evento Dalla matita ai videogiochi: il ruolo del disegno nell’entertainment digitale, organizzato dallo IED e Playing The Game. Un gruppo di illustratori, fumettisti e concept artist che lavorano nel settore dei videogiochi racconteranno le proprie esperienze lavorative e le sfide quotidiane di un artista. Per chiunque volesse inoltre, sempre martedì 11, sarà possibile partecipare dalle 15.00 alle 18.00 a uno dei tour degli studi di Milestone, comprendente una spiegazione delle diverse funzioni e masterclass di “Come nasce un videogioco: dal design alla messa a scaffale”. Mentre il giorno successivo, sempre presso gli studi di Milestone, si potrà seguire una lezione di storia su 70 anni di videogioco, da Nimrod a Ride 2.

milestone-annuncia-ufficialmente-ride-2
Ride 2 è l’ultimo progetto di Milenstone, in cui la casa di sviluppo milanese tenterà di superare se stessa per la creazione del gioco per centauri per eccellenza

 

Mercoledì 12 e giovedì 13 saranno i giorni dell’Italian Game Developer Summit (IGDS). Evento organizzato annualmente da AESVI, l’Associazione di categoria che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, IGDS si rivolge ai professionisti, agli studenti e ai docenti che operano o vogliono operare nel campo dello sviluppo di videogiochi. Tutte le informazioni al riguardo possono essere recuperate al nostro articolo dedicato all’Italian Games Developer Summit 2016 cliccando qui.

Giovedì 13, alle ore 10.00, Brenda Romero terrà un seminario su come sviluppare videogiochi presso l’Università degli Studi di Milano, nell’Aula Crociera Alta di Studi Umanistici. Venerdì 14, presso il TIM Space con The iMasterArt Concept Art Made in U.S.A., alcuni dei più grandi concept artist spiegheranno i segreti delle loro tecniche e il cammino che li ha portati alla notorietà. Al Tropi&Co, sempre di venerdì 14, si terrà la Serata Perfetta tra Xbox e Pizza, con tutte le novità del mondo Xbox e tante altre sorprese. Chiuderà la giornata di venerdì 14 la Finale dello Straordinario Campionato di Redbull Factions, in cui giocatori esperti si daranno battaglia in League of Legends al Teatro Principe.

igds_hp_banner2(1)
L’IGDS 2016 si preannuncia essere una vera ficata

 

La domenica 16 alle 22.00, per celebrare la conclusione di Milan Games Week, si terrà il Milan Games Week Closing Party presso l’Hollywood, storico locale milanese nella zona di Corso Como. Il modo migliore per festeggiare con i migliori players e il team di Milan Games Week, con DJ set a cura di Max Brigante direttamente da Radio 105 e Hip Hop TV. Infine il 18 e il 19 ottobre, per chiudere le due settimane videoludiche milanesi del Fuori Milan Games Week, ci sarà l’evento Ford Driving Skills For Life, una serie di corsi sulla guida sicura organizzati da Ford presso Rho Fiera Milano.

Insomma: quest’anno Milan Gamesweek è ENORME. Non si tratta solo di una fiera, ma dell’intera città che si getta a capofitto nel mondo videoludico. Tanto divertimento, tanta serenità e soprattutto tanti videogames. Sono sempre più convinto che questa edizione sia la prima vera e propria fiera dedicata al videoludo in Italia e non vedo l’ora di partecipare a tutti questi eventi.

Davvero fantastico.

 

Marco Masotina

Marco Masotina

Tosto come un Krogan, gli piace essere graffiante e provocante per scoprire cosa il lettore pensa dei suoi strani pensieri da filosofo videoludico. Adora i lupi, gli eventi atmosferici estremi, il romanticismo e Napoleone.