batman

NYCC’16 Batman: tutte le novità di DC Comics

1245 0

Tutte le news su Batman e sul batverse dal panel DC Comics del New York Comic Con 2016.

La DC Comics ha tenuto un panel al New York Comic Con di quest’anno per discutere dell’attuale situazione di uno dei suoi personaggi di punta e dell’universo in cui si muove. Sul palco erano presenti Scott Snyder, Julie e Shawna Benson, Tim Seeley, Steve Orlando, James Tynion IV, David Finch e Tom King. È stato proprio Tom King, sceneggiatore di Batman, il primo a parlare ed esprimere alcuni interessanti concetti riguardo alla run in corso e al prossimo arco narrativo:

La chiave di lettura dell’attuale arco narrativo è la speranza: Batman sa che, a differenza di Superman e Wonder Woman, prima o poi morirà, per questo motivo cerca qualcuno che possa raccogliere un giorno la sua eredità e continuare ad offrire una speranza a Gotham.
Le cose però non vanno come previsto, e il Crociato Mascherato deve ora accettare l’idea che non c’è altro eroe, per Gotham, all’infuori di lui.
Il prossimo arco narrativo, che si intitolerà “I Am Suicide”, vedrà Batman intento ad arruolare alcuni dei suoi nemici rinchiusi ad Arkham, per scontrarsi con Bane. Tra i viallains, che Batman ingaggerà per formare la sua personalissima Suicide Squad, saranno presenti Ventriloquo, Tigre di Bronzo e Cat Woman.

A prendere la parola dopo King è stato Scott Snyder, che dopo aver ringraziato il pubblico per il supporto ricevuto, ha parlato di All-Star Batman:

L’idea alla base di Due Facce è che, a volte, quando guardi nello specchio, tutto ciò che vedi è la parte peggiore di te, come se questa fosse tutto ciò che sei. Per Due Facce è esattamente così. Mi sono reso conto di avere ancora storie da raccontare, storie che abbiano come protagonisti i villains maggiori di Batman, e l’idea che rappresenta la sfida maggiore è scrivere una storia in cui Batman viene allontanato da Gotham, verso un posto in cui non può nascondersi.

Snyder passa la parola alle sorelle Benson, non prima di lasciar trapelare la possibilità del ritorno di Greg Capullo, con il quale sta lavorando ad un grosso progetto, attualmente top secret.
A lavoro su Birds of Prey, le sorelle Benson hanno spiegato come sceneggiare per i fumetti sia molto diverso dal farlo per la televisione, e che sono ancora nel mezzo del processo di adattamento. Hanno inoltre annunciato che una nuova “Bird” entrerà in scena nel #8 e che presto sarà svelata l’identità del nuovo Oracolo, prima di lasciare posto a Tim Seeley, che ha parlato del suo lavoro su Nightwing:

La figura di Raptor è decisamente intrigante per Nightwing: è contrapposta al Parlamento dei Gufi, in quanto loro sono ovviamente i cattivi, ed è diversa da Batman e dalla sua vita mondana, essendo egli cresciuto in povertà e in un circo, proprio come Dick Grayson. Raptor è un personaggio sul quale torneremo.

Steve Orlando ha poi parlato del suo lavoro sul cross-over Night of the Monster Men e del divertimento derivato dalla sfida di creare un evento che coinvolgesse tutte le testate di Batman, in una storia che si svolge nell’arco di una notte.

A chiudere il panel ci ha pensato, infine, James Tynion IV parlando del suo lavoro su Detective Comics e della nuova serie di Batwoman che scriverà insieme a Marguerite Bennet:

Ho sempre desiderato scrivere una storia di Batman nella quale fosse protagonista un team, amo questo genere di storie. Avere a che fare con Tim Drake, in questo preciso momento in cui, per quanto ne sanno i membri della Bat-Family, è morto, è stato molto difficile: è il mio super eroe preferito, avendo letto praticamente ogni albo in cui compare, ma in ogni caso sapevo a cosa sarei andato incontro.
La nuova run di Batwoman avrà un atmosfera globale: la morte dei genitori di Kate è molto diversa da quella dei genitori di Bruce Wayne, così come è diverso l’approccio alla “guerra” dei due personaggi: Kate è un soldato. A ciò va aggiunto che ha passato un anno in giro per il mondo, in cerca di se stessa, ed eventi del suo passato torneranno a tormentarla nel presente.
Francesco C.

Francesco C.

Writing about comics. Loving photography, music, movies and books. Living a lifetime. No more, no less.