The Walking Dead: Il nuovo sneak peek rivela la vittima di Negan??

1934 0

Giornatona per i fan di The Walking Dead? O forse no? Ed è stupido sottolineare, ma lo faccio comunque, che tutto quello che segue è segnalato col teschio e le ossa incrociate dello SPOILER.

Un nuovissimo sneak peek di circa tre minuti presentato al New York Comic-Con riaccende all’improvviso un interesse sopito da tempo: chi è la vittima di Negan? E non potrebbe esserci momento migliore, visto che la serie riaprirà i battenti il 23 ottobre.

Ricordiamo che il finale della sesta stagione presentava uno dei più infami cliffangher nella storia della vita, l’universo e tutto il resto: il malvagio Negan prendeva a colpi di mazza da baseball chiodata (amorevolmente chiamata Lucille) uno dei membri della squadra di Rick. E lo spettatore non poteva far altro che osservare tutto nella prospettiva del morente, per poi piangere fiumi di lacrime (di rabbia) sui titoli di coda. Se non è infamia questa.

Il nuovo video, che presenta un convincente confronto in primissimo piano tra Negan e Rick, presenta anche due o tre indizi sulla possibile vittima di Negan. Senza ulteriori indugi vi presento il cadavere ipotetico: Daryl.

“EHH?!”

(Un confuso Daryl Dixon)

twd-daryl-614-175203

Perchè proprio il nostro coraggioso duro del roadhouse?

1) Il sangue su Rick è presente sulla parte destra del volto. questo porterebbe a prediligere come vittime i personaggi seduti alla destra di Rick: Glenn, Maggie, Abraham e appunto Daryl.

2) Il discorso tra Rick e Negan si concentra sull’importanza di avere un “braccio destro”. E proprio in questa fase della conversazione Rick sembra avere un cedimento. Daryl o Glenn?

3) Sul finale del video, mentre Negan trascina Rick all’interno del camper, si vede una coperta a terra, non lontano dalla pozza di sangue. L’unico personaggio ad indossare una coperta era proprio Daryl.

Se il signor Dixon è il vostro eroe non perdete comunque la speranza. Chiaramente è solo una teoria. Altri preferiscono indicare Abraham come vittima predefinita e altri ancora, basandosi sul fumetto, Glenn. La verita è che nessuno di noi avrà una risposta certa prima del 23 ottobre. Il gioco della FOX, per il momento, è proprio quello di infuocare l’animo dello spettatore senza rovinargli la sorpresa, dirci qualcosa senza raccontare nulla, avallare teorie senza dare risposte. Insomma, sono un colosso, sanno quello che fanno e sono perfettamente in grado di sorprenderci e smentirci. Per il momento godiamoci il video.

Voi che ne pensate? Rivedremo ancora Norman Reedus vivo?