Marvel

I 10 Migliori Fumetti Marvel di sempre!

23715 0

Quali saranno i Migliori Fumetti Marvel?

Marvel, una delle realtà fumettistiche più importanti di sempre.

Fondata nel 1939 come la Timely Publications da Martin Goodman diventa famosa per i fumetti del magnifico duo Joe Simon e Jack “The King” Kirby. Ma è negli anni 60 che avviene la svolta.

Nel 1961 infatti un certo Stan Lee, entrato nella Timely Publications a soli 17 anni, lancia un nuovo gruppo di super-eroi, I Fantastici 4, e assieme a Jack Kirby e Steve Ditko darà vita a personaggi leggendari quali Spider-Man, X-Men, Daredevil, Hulk e molti molti altri.

Recentemente la “Casa delle Idee” è stata acquistata da The Walt Disney Company diventandone un gruppo sussidiario. In questi decenni quindi la Marvel ha prodotto un numero esorbitante di fumetti. Alcuni belli alcuni brutti.

In questo caso parleremo delle pietre miliari della Marvel, quei fumetti che hanno segnato un’epoca e milioni di fan di tutto il mondo.

Se invece siete interessati alle pietre miliari di DC Comics cliccate QUI. Per uno sguardo al meglio di Dark Horse Comics QUI.

Se siete interessati al meglio del meglio targato Vertigo cliccate QUI. Invece per scoprire i grandi capolavori Wildstorm guardate QUI.

Ma adesso bando le ciance e scopriamo quali sono i Migliori Fumetti Marvel di sempre!

10 The Punisher di Garth Ennis

Migliori Fumetti Marvel

Garth Ennis è tra i più folli e fracassoni scrittori nel panorama odierno.

Per Marvel ha riscritto le basi di uno dei personaggi più sottovalutati e bistrattati di sempre, quel Punitore che si aggira per le strade più sudice e buie donando al mondo quella giustizia che manca.

9 Wolverine Vecchio Logan

Migliori Fumetti Marvel

Mark Millar scrive e Steve McNiven disegna una delle storie più importanti di sempre per il mutante di nome James  “Logan” Howlett conosciuto come Wolverine, che in questo What if? si ritrova in un mondo post-apocalittico dove il male ha vinto e i super-eroi sono solo un lontano ricordo.

8 Fantastici 4 di Stan Lee e Jack Kirby

Migliori Fumetti Marvel

La scelta è stata più dura del previsto.

I Fantastici 4 sono uno dei gruppi di super-eroi più bistrattato e sottovalutato dell’industria del fumetto americano, ma è qui che è nata la Marvel e un nuovo modo di pensare e disegnare i super-eroi. Ho dovuto quindi inserire il ciclo di Lee e Kirby di cui consiglio caldamente almeno la lettura della Trilogia di Galactus, fondamentale poi nel ciclo (altrettanto stupendo) di Byrne.

7 Marvels

Migliori Fumetti Marvel

Scritta da Kurt Busiek e disegnata dal maestro Alex Ross nel 1994, Marvels esamina l’intero universo Marvel da una prospettiva tanto inedita quanto interessate.

Il giornalista e fotografo Phil Sheldon ci guiderà nelle metropoli popolate da super-eroi in calzamaglia, catturati dal suo obiettivo in alcuni dei momenti più importanti di sempre della Marvel e del fumetto dei super-eroi in generale.

6 Captain America Winter Soldier

Migliori Fumetti Marvel

Brubaker ed Epting scavano nel passato dell’icona della “Casa delle Idee”, Captain America che questa volta dovrà affrontare un uomo venuto dal passato, quel passato che tanto ha dato e tanto ha tolto a Steve Rogers.

Una delle storie culto di Capitan America!

5 Nick Fury Agente dello SHIELD

Migliori Fumetti Marvel

Surrealismo, Pop Art e design grafico sono alla base di una delle serie più leggendarie della storia del fumetto Marvel ad opera di uno dei maestri indiscussi dei “Comics” Jim Steranko.

Questo non è solo uno dei migliori fumetti marvel di sempre ma in generale uno dei migliori fumetti americani di sempre!

Cosa volete di più?

4 Guanto dell’Infinito

Migliori Fumetti Marvel

Nel 1991 Jim Starlin e George Pérez danno vita ad una delle storie più importanti dell’universo Marvel dove Thanos ottiene le 6 gemme dell’infinito che conferiscono un potere inimmaginabile al suo possessore: il controllo completo e assoluto su Tempo, Spazio, Mente, Anima, Realtà e Potere.

Chi riuscirà a fermarlo?

3 Astonishing X-Men

Migliori Fumetti Marvel

Se già Claremont e Byrne negli anni ’80 e ’90 ci fecero sognare con alcune delle più belle storie mai realizzate per i mutanti di casa Marvel, dopo la stupenda serie di Grant Morrison ecco tuonare Joss Whedon che riscrive e rielabora il mito degli X-Men per il pubblico degli anni 2000 stupendo e divertendo ad ogni numero!

2 Spider-Man L’Ultima Caccia di Kraven

Migliori Fumetti Marvel

L’Uomo Ragno è il personaggio Marvel più amato di sempre e tra i più famosi e apprezzati dei super-eroi. Tante sono le storie del ragno che hanno segnato la Marvel, su tutte la morte di Gwen Stacy, ma questa è forse la storia definitiva dell’amichevole arrampica-muri di quartiere.

La risposta più efficace alla rivoluzione DC degli anni ’80, essendo stata scritta da DeMatteis e Zeck nel 1987.

1 Daredevil Born Again

Migliori Fumetti Marvel

Cosa pensavate ci fosse al primo posto?

Daredevil nasce dalla penna di Stan Lee e Jack Kirby, ma sin da subito viene identificato come lo Spider-Man di serie B.

Solo alla fine degli anni ’70 Frank Miller rivoluziona il personaggio inserendo tematiche care al genere pulp e hard-boiled che toccano il vertice con 3 fumetti legati al mondo di Daredevil: Daredevil Amore e Guerra, Elektra Asassin (entrambi sceneggiati da Frank Miller ma disegnati da Bill Sienkiewicz) e poi ovviamente Daredevil Rinascita disegnata da David Mazzucchelli.

Questa è l’ultima storia di Daredevil piegato e distrutto in ogni sua forma da Kingpin, ma come una fenice rinasce dalle ceneri per un ultimo grande scontro, quello per il suo futuro di uomo e non di super-eroe.

Questa storia di Daredevil è un punto di non ritorno per il fumetto come arte!

BONUS

La Spada Selvaggia di Conan

Migliori Fumetti Marvel

Eh già la Marvel negli anni ’70 non ha pubblicato solo roba di super-eroi in calzamaglia.

Nonostante molti successi la Casa delle Idee di Stan Lee, negli anni di piombo, era in una crisi nera (e in generale il fumetto americano), e dopo aver avuto la possibilità di trasporre Star Wars a fumetti erano ormai anni che aveva in mano i diritti di Conan il Barbaro.

Li aveva già utilizzati alla grande nella precedente serie Conan The Barbarian con Barry Windsor-Smith ma è con Savage Sword of Conan che si scrive la storia.

Qui troverete il meglio del meglio dei disegnatori americani che liberi da ogni impedimento (la serie non era un fumetto ma un Magazine, così si sottraeva alla censura devastante di quel periodo!), trasformavano ogni vignetta in un quadro. Volete un paio di nomi?

Neal Adams, John Buscema, Gil Kane, Dick Giordano, Barry Windsor-Smith, Alfredo Alcala, Pablo Marcos, Walt Simonson ecc…

E ai testi? Il maestro Roy Thomas che adatta magnificamente molte storie di Conan scritte dal grande Howard e molte altre scritte anche da Lin Carter e Lyon Sprague de Camp, principali aretfici della riscoperta di R.E.Howard dopo la sua morte.

Insomma il meglio del meglio del Fantasy americano!

Riccardo Maggi

Un giullare alla corte di Internet...