IOI

IOI: ultime occasioni per vederle assieme

1282 0

Addio alle 11 vincitrici di Produce 101


Proprio così, per chi non sapesse ancora le regole del talent show “ Produce 101 “ ecco una spolverata.
Il programma prevedeva 101 aspiranti idol ( mettiamo i puntini sulle i specificando che nemmeno le undici vincitrici sono poi diventate vere idol ) iscritte a questo talent show ad eliminazione targato Mnet.
Partono in 101 e arrivano in sole undici, provenienti da diverse etichette d’intrattenimento, e formano una girl group prodotta dall’etichetta CJ E&M, dal nome IOI ( acronimo di “ Ideal of Idol “, nome che ricorda anche il nome del programma.

Bene, ad arrivare in fondo sono: Lim Na-young, Kim Chung-ha, Kim Se-jeong, Jung Chae-yeon, Zhou Jieqiong, Kim So-hye, Yu Yeon-jung, Choi Yoo-jung, Kang Mi-na, Kim Do-yeon and Jeon So-mi che debuttano il 4 maggio 2016, ma la loro avventura ha una durata prestabilita e autoconclusiva.
Infatti, è di nemmeno un anno la possibilità che il programma gli offre in quanto, al termine della tempistica prestabilita nel regolamento, le IOI verranno sciolte.

Avete letto bene.
L’ultima apparizione pubblica come IOI sarà il 19 gennaio 2017 al ” Seoul Music Awards “, poi due date in concerto il 20 e 22 dello stesso mese e addio IOI.
Le ragazze torneranno alle loro etichette d’intrattenimento rispettive per continuare il loro apprendistato come trainee.
Come ogni gruppo sono state apprezzate e odiate per diversi motivi, molti hanno definito geniale l’idea del programma mentre altri la ritengono “ bruciante “ per la futura carriera delle giovanissime.

Non disperate perché a breve inizierà, la seconda stagione di Produce 101 e tutto ricomincerà da capo.
Volete saperne di più?
Leggete l’articolo dedicato CLICCANDO QUI!

Voi cosa ne pensate?

Source (1)

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.