BTS

BTS: tornano con un comeback a febbraio

1929 0

Arriva l’estensione di “ WINGS


A ottobre i BTS, boy group sotto contratto con la Big Hit Entertainment che sta spopolando nell’ultimo periodo, ha pubblicato il suo secondo album completo dal titolo “ WINGS “.
Sembra ora che i ragazzi siano molto impegnati per il prossimo comeback, previsto per febbraio.
Il popolo del web è subito impazzito.

E’ nato il sospetto che il nuovo album sia in qualche modo connesso a “ WINGS “ quando, al KBSSong Festival “, è stato mostrato un logo alternativo al classico utilizzato dai BTS per il loro secondo CD.
Sotto il logo di colore oro svettava la scritta: “ You never walk alone ” .

 

Visto il trambusto che si è creato poco dopo, la fonte principale, Yonhap News, ha subito affermato:

“ It is unsure what form the album will take, whether they will it with completely new songs that have connections to the 2nd album or not.

 

 

Other companies are paying close attention to BTS’s album release date and some singers are trying to actively avoid them ”.

Pare, infatti, che sì, i BTS stiano lavorando in questo periodo a un comeback, ma nessuna data è ancora stata fissata con sicurezza.
Big Hit Ent. ha detto la sua per fugare ogni dubbio:

” It’s true that BTS is currently preparing with the goal of a comeback in February, but nothing has yet been confirmed… They are still discussing what type of release they will put out. No time period for a release has been set “.

Le altre agenzie d’intrattenimento hanno cominciato a tenere d’occhio i BTS per cercare di non far combaciare le uscite degli album.
Gioia quindi per i fan della boy group, cui spetta l’attesa per un sicuramente emozionante comeback.

Cosa ne pensate?

Source (1) (2) (3

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.