Overwatch: in test il fix per il wall-glitch di Mei

899 0

Da quando Overwatch è uscito, insieme alle lodi dell’utenza gli sviluppatori hanno dovuto confrontarsi spesso con i numerosi bug presenti nel gioco che in diverse occasioni hanno portato vantaggio ad alcuni giocatori capaci di sfruttarli a loro vantaggio, riuscendo così a scalare in fretta le classifiche una partita dietro l’altra. Questa è la stessa cosa successa negli ultimi mesi con l’abilità principale di uno degli eroi più apprezzati ed utilizzati di Overwatch: la dolce Mei. Infatti la ragazza ha la capacità di erigere di fronte a sé uno spesso muro di ghiaccio che blocca i nemici in avanzamento. Nulla di strano in questo, se non che è possibile in determinate mappe sfruttare l’innalzamento dal suolo di questa barriera per arrivare in luoghi solitamente inaccessibili e poter così danneggiare i nemici indisturbatamente poiché questi non riescono a rispondere al fuoco.

overwatch

Se su YouTube si sono susseguiti video da tutto il mondo di persone che si vantavano di giocare utilizzando il bug, allo stesso tempo sul forum ufficiale di Overwatch non sono mancate decine e decine di proteste e richieste di aiuto. A sorpresa lo stesso Jeff Kaplan, Game Director di Blizzard, ha risposto agli utenti e li ha rassicurati che il team è al lavoro da diverso tempo per risolvere la questione e che ben presto potrebbe essere pronto un aggiornamento che contenga il fix, si spera, definitivo. Per ora ancora ne stanno testando la validità, ma si dimostra fiducioso nella buona riuscita dell’operazione.
“Questo problema è stato sorprendentemente difficile per noi da rintracciare, ma riteniamo di aver identificato una correzione. La nostra speranza è di averlo fixato nella giornata di domani (che corrisponderebbe ad oggi, 05/01/17), ma c’è sempre la possibilità che la nostra correzione potrebbe fallire. Al momento stiamo testando per verificare la correzione.”

Inoltre ha assicurato che chiunque ha sfruttato il bug verrà severamente punito tramite ban (non si sa se definitivo o temporaneo) e ha invitato chiunque veda comportamenti scorretti come questo a denunciare la cosa, specialmente per ristabilire il caos creatosi. Ovviamente tutto senza approfittarne segnalando “per scherzo” ogni giocatore che capita a tiro.

 

Veronica

Tanto tempo fa, tutti gli uomini vivevano in pace nel calore della luce. Tutti amavano la luce. Ma poi, gli uomini, volendo possederla, iniziarono a combattere tra loro. E l'Oscurità nacque nei loro cuori. L'Oscurità si propagò, ingoiò la luce e il cuore della gente. Coprì ogni cosa e il mondo sparì. Ma piccoli frammenti di luce sopravvissero... nei cuori dei bambini. E con questi frammenti, i bambini ricostruirono il mondo perduto... il mondo in cui viviamo. Ma la vera luce riposa ancora all'interno dell'Oscurità. E per questo tutti i mondi sono ancora dispersi... Piccoli frammenti di mondo, lontani e divisi... Ma un giorno, si aprirà una porta nell'Oscurità e la vera luce ritornerà. Quindi ascolta. Se l'Oscurità ti inghiottisse, ci sarà comunque sempre una luce a guidarti. Credi nella luce e l'Oscurità non ti sconfiggerà mai. Il tuo cuore può diventare luce, respingere l'Oscurità e riportare la felicità. Capisci, Kairi?

There are 1 comments

Comments are closed.