I Nerd Consigli per gli Acquisti – Una giornata all’Orio Center – Parte Prima

1476 0

Shopping per soli nerd all’Orio Center! Ecco quali negozi visitare , vi racconterò la mia giornata di acquisti Nerd nel famoso centro commerciale!!

Questa settimana la vostra Annina è andata in avanscoperta, e insieme al suo maritino ha preso un aereo per andare a fare una sana giornata di shopping all’Orio Center di Bergamo.
Inizierò da subito con l’elencare i negozi che un Nerd ha il dovere di visitare all’interno del Centro Commerciale in questione.
Si trovano tutti al piano terra.
Il “Game Stop”: durante i saldi conviene sempre darci un’occhiata, infatti oltre ai videogames, negli ultimi tempi la suddetta catena di negozi ha incrementato il proprio business con accessori, abbigliamento e gadgets ispirati al mondo videoludico!
Personalmente ho trovato dei capi d’abbigliamento e dei gadgets che negli stores presenti in Sardegna non avevo mai visto!!

game-stop Per gli amanti dei giochi da tavolo l’Orio Center propone un favoloso negozio: “La Città del Sole” (presente in numerose regioni, compresa la Sardegna).
I giochi sono suddivisi per fasce d’età e all’interno c’è una scelta alquanto vasta, senza dimenticare la proverbiale cortesia della titolare!

citta-del-sole1citta-del-sole2Ma passiamo a una scoperta inaspettata: “La Feltrinelli-Village”, al cui interno abbiamo trovato diversi giochi da tavolo e tanti oggetti ispirati a Star Wars, dai Lego a tema, alle lampade da tavolo, dai Funko Pop ai Puzzle!

la-feltrinelli-1la-feltrinelli-2

Dulcis in fundo, una gradevole sorpresa: dalla categoria Graphic Novel ecco spuntare “Tupac Shakur-Solo Dio può giudicarmi” di Antonio Solinas e Paolo Gallina!

la-feltrinelli-3ProjectNerd si era già occupata di questa favolosa opera pubblicando l’intervista rilasciata dal carissimo Antonio Solinas durante il Giocomix del Novembre 2016.
Io e Zenon ne approfittiamo per ringraziare ancora una volta Antonio per averci dato la possibilità di scoprire la biografia del grande Tupac secondo una chiave di lettura inedita, appassionante ed emozionante.
Il “Claire’s” potrebbe sembrare il classico negozio di Bijoux, ma ha in serbo parecchie cosucce fuori dall’ordinario, che rendono la visita dello shop particolarmente interessante!

p_20170207_140320E’ adatto per qualsasi fascia d’età e si propone ad un pubblico esclusivamente femminile con la vendita di accessori, bigiotteria, centinaia di cover per smartphone, unicorni in ogni versione, pusheen cat, tsum-tsum e davvero tante cose carine e divertenti per addii al nubilato!
In questo momento hanno una validissima promozione: Prendi 6 paghi 3 !!

p_20170207_140337

Durante la vostra splendida passeggiata al piano terra, sicuri di aver visto già abbastanza in fatto di oggettistica e abbigliamento Nerd, incapperete in una zona che io ho ribattezzato “Il triangolo delle Bermuda”.
E’ un triangolo di negozi che vi coglierà impreparati al vostro primo arrivo all’Orio Center, quindi vi consiglio vivamente di riposare per qualche minuto in uno dei tanti comodissimi divanetti sparsi per il centro commerciale prima di iniziare a visitare uno per uno : “Game Life”, “Disney Store” e “Lego Store”.
Tante persone ogni giorno perdono il controllo di sè stessi e svaniscono al suo interno senza lasciare più traccia.
Il “Game Life” oltre ad occuparsi della vendita di innumerevoli videogames per diverse console di gioco, racchiude un’ampia zona dedicata ai Lego (vedrete le immagini sulla Seconda parte della rubrica) e a gadgets a tema videoludico ovviamente

p_20170207_140920Una volta usciti da qui, ecco palesarsi davanti a voi il “Disney Store”, che vi assicuro sembra quasi un miraggio per chi come noi, vive in una regione priva di negozi appartenenti alla catena Disney.

disneystoreAbbiamo trascorso diverse ore al suo interno, e abbiamo fatto acquisti per ben tre volte durante la giornata, quel luogo meraviglioso crea dipendenza, soprattutto durante i saldi!
L’area Star Wars

starwars2star-wars1

Le figures Disney da collezione

set-figures-disney

Un magnifico gazebo con schermo per i più piccoli!

gazebo2

Gli immancabili tsum-tsum

tsum-tsum

E i leggendari peluches

p_20170207_121812

E’ carnevale, e per le bimbe non manca proprio nulla! Set completi di abito, scarpette, diademi, bijoux, parrucche per ogni singola principessa Disney vogliano interpretare!

set-carnevale-rapunzelprincipesse

Ma soprattutto lei, Belle…un angolo incantevole, con tutte le novità del film in arrivo: il magnifico diario dorato, la cover per smartphone con specchio e lo specchietto tascabile da borsa con la rosa incantata incisa sopra.

p_20170207_121657

L’unica nota negativa in tutto il negozio…è la seguente…mi sembra di sentire la colonna sonora del film “Lo Squalo” in sottofondo…. e lei, la bambola peggiore di sempre che ti guarda con aria minacciosa

belle

Il mio volto testimonia lo shock

belle2

La Disney poteva impegnarsi un pò di più nella realizzazione della bambola di Belle da collezione, ma questa piccolezza non toglie di sicuro il divertimento e gli oggetti meravigliosi di questo shop, che da veri fan Disney non dovreste farvi sfuggire..sì, sto parlando anche di voi fan di Star Wars!!!!

p_20170207_122159

Vi avevo parlato di un triangolo delle Bermuda , e come vi sarete accorti manca uno store all’appello!
Infatti Vi presenterò le foto e le impressioni del Lego Store e del Game Life nella rubrica di venerdì prossimo, nella seconda parte di “Una giornata all’Orio Center“.
Annina vi saluta e come sempre non dimenticate: “Che lo shopping sia con voi!”

Anna Argiolas

Anna Argiolas

Nata nel vicinissimo 1984, completa gli studi presso il Liceo Classico, a Cagliari. La curiosità innata e l'amore per la scrittura sono alla base di ogni sua passione: dalla primissima per i fumetti di "Topolino", con una collezione di centinaia di volumi, a quella per telefilm e film ricercati e rigorosamente selezionati. La passione per i giochi da tavolo e i mattoncini Lego l'accompagnano fin dall'infanzia, e ancora oggi sono parte integrante del suo tempo libero. Segue con ostinazione il motto "coltiva sempre il bambino che c'è in te".