Shadowhunters

Shadowhunters tv series 2×06 recensione

2930 0

Ci discostiamo ancora dalla trama originale


Potete leggere la recensione degli episodi precedenti di Shadowhunters cliccando sul numero corrispondente alla puntata: (1) (2) (3) (4) (5)

ALLERT: continuando la lettura potreste incappare in SPOILER se ancora non avete visto l’episodio 2×06 di ShadowHunters o letto i libri (CORRETE A GUARDARE E LEGGERE, MONDANI!).

Ecco cos’è successo in questo episodio!
Raphael corre finalmente in aiuto di Simon che acconsente a tornarsene a vivere nella rimessa del ristorante “Lupo di Giada”.
Qui incontra Maia, con cui si mettono alla ricerca di Luke, scomparso ormai da giorni.

Shadowhunters
Shadowhunters, 2×06

Jace nel mentre intima a Clary di non rivelare a nessuno ciò che è successo con il demone nelle cantine della stregona.
Isabelle, da buona amica, fornisce invece alla protagonista alcune informazioni sulle Sorelle di Ferro, da cui si recheranno assieme solo dopo aver convinto Aldertree.
Lo stesso Aldertree continua a fornire lo Yin Fen a Izzy, che inizia a mostrare strani segni di dipendenza.

In tutto questo la Malec si concede il suo primo appuntamento e mentre si lasciano andare ai racconti del loro passato, Alec rimane colpito e timoroso di essere uno fra i tanti di Magnus Bane.

Shadowhunters
Shadowhunters, 2×06

Durante la loro permanenza nella Città di Diamante, le Sorelle di Ferro metteranno a dura prova le due ragazze, costringendole a un’esame di purificazione cui Izzy risulterà imbrattata di energia demoniaca.
La causa è l’uso smodato di Yin Fen.
A entrare alla Cittadella sarà solo Clary cui Sorella Cleophas rivelerà una sconcertante doppia utilità della Spada Mortale trafugata da Valentine.
Prima di andarsene la ragazza chiederà informazioni circa la nuova runa alla Sorella di Ferro, a loro insaputa, Isabelle origlia la loro conversazione.

Shadowhunters
Shadowhunters, 2×06

Maia e Simon riescono a recuperare e salvare Luke, instaurando così fra loro un rapporto d’iniziale amicizia.
La ragazza lupo, però si rende conto di quanto Simon sia innamorato dell’amica Clary.
Sarà invece Jace a interrompere l’agognato bacio Malec dopo aver lasciato l’istituto a causa dei continui soprusi orditigli da Aldertree.
Sconcertante, sarà la scelta di Sorella Cleophas al termine dell’episodio.

Ignis Aurum Probat


L’ubicazione della Città di Diamante non è nemmeno rappresentata male, così come la Sorellanza stessa.
Se dobbiamo necessariamente aggrapparci ad una questione di adattamento mancano certamente alcuni particolari che sono invece chiaramente descritti da Cassandra Clare.

Purtroppo contro questo episodio alzeranno i forconi a gran voce gli amanti dell’adattamento.
Difatti alla Città di Diamante si recheranno Isabelle e Jocelyn nella seconda trilogia di libri in ricerca di un’arma particolare per combattere la nuova piaga che si abbatte sugli Shadowhunters dopo la sconfitta di Valentine.
Inoltre Sorella Cleophas viene descritta nella serie tv come la sorella di Amatis e Lucian quando invece ne è la madre.
Viene anche citato il motto delle Sorelle Di Ferro: “Ignis Aurum Probat”.

– Ignis aurum probat
– Sai che cosa significa? – chiese Jocelyn, senza staccare gli occhi dal ponte che si abbassava verso di loro.
– Cosa?
– Quello che hai detto, il motto delle Sorelle di Ferro.
A quel punto il ponte era quasi orizzontale. – Significa che il fuoco tempra l’oro.
– Giusto – fece Jocelyn. – Ma non solo per quanto riguarda le armi o altri oggetti metallici. Vale anche per le avversità che mettono alla prova la forza di carattere. Nei momenti più difficili, nei momenti più bui, alcune persone brillano.

-“Shadowhunters, Città delle anime perdute” – Cassandra Clare

Sempre in tema di adattamento, rimane tremendamente sbagliata la descrizione del doppio potere dalla Spada Mortale.

Yin Fen


Altro capitolo comprensibile solo a chi ha letto i libri, più precisamente il prequel della serie Shadowhunters: “Le origini”.
Seppur i numerosi indizi e il beneficio del dubbio lasciati nel percorrere degli episodi è comunque di difficile comprensione per chi solo segue la serie.
Lo Yin Fen è una droga molto in voga nel mondo invisibile, essa però tende ad uccidere lentamente chi ne fa utilizzo.
Questa polvere argentea risucchia il colore e la vita di una persona dai suoi capelli, dai suoi occhi e dalla pelle.
E’ per questo che Jem, nelle Origini degli Shadowhunters, ha capelli e occhi argentati.

Necessito del prossimo episodio


Non mi soffermerò molto sulla questione Malec, ne va da se.
Per quanto riguarda la CG, questa rimane certamente scadente, soprattutto in fatto di fondali, come in molte serie tv degli ultimi anni, ma di certo questo è il problema minore.

Nonostante si stiano nuovamente discostando ampiamente dalla trama originale, rimane comunque una scintilla di mistero, soprattutto per quanto riguarda il personaggio controverso di Aldertree, l’attuale situazione di Isabelle e il colpo basso ordito da Sorella Cleophas.

Voi cosa ne pensate?
E’ già disponibile un nuovo teaser trailer del prossimo episodio, dal titolo “How Are Thou Fallen” che potete trovare qui sotto.

A disposizione anche le foto promozionali dell’episodio otto, guardatele a vostro rischio e pericolo.

Voi cosa ne pensate?
Restiamo in attesa del prossimo episodio!

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.

There are 1 comments

Comments are closed.