Wonder Woman

Wonder Woman Rinascita N 1 – Recensione

1655 0

Wonder Woman torna alla ribalta con un’ottima storia!

 

STORIA

Wonder Woman

Si narrano nuovamente le origini di Wonder Woman, di come Zeus e la Regina delle Amazzoni siano i suoi genitori e di come il Paradiso nella quale crebbe fu piena di giorni felici e lontani dallo scorrere del tempo.

Una “donna magnifica” che pone la verità al di sopra di tutto ma adesso è lei la prima a non capire cosa sia vero e cosa sia falso. La storia continua a cambiare e scompaiono quei punti di riferimento che per molto tempo le diedero sicurezza e forza.

Si ricomincia daccapo alla ricerca di un nuovo equilibrio. Alla ricerca della Verità!

Greg Rucka è tra i più importanti scrittori sulla testata di Wonder Woman, uno dei pochi ad aver capito l’essenza del personaggio. E con questo primo numero della Rinascita sembra aver capito l’efficacia della vecchia apprezzatissima serie New52 di Azzarello ma a differenza dell’autore di 100 bullets c’è la vera e Diana Prince.

In Poison Ivy Cicle of Life and Death Amy Chu scrive una storia interessante sì ma povera di azione o riflessione.

D’accordo che Poison Ivy non è solo un nemico di Batman (a mio avviso enormemente sottovalutato essendo madre natura in Terra! Forse solo in Hush si mostra il suo vero potere ma lì c’era Loeb a scrivere), però a chi potrà mai interessare la sua vita da scienziata? E il cameo di Harley Quinn non salva il primo capitolo di questo insipido fumetto. Speriamo migliori col prossimo numero!

DISEGNI

Wonder Woman

Il primo numero di Wonder Woman Rebirth ha una tonnellata di disegnatori, uno più preciso e curato degli altri, farete fatica a notare le differenze anche perché il buon Rucka le nasconde dietro a un cambio di ambiente e psicologia del personaggio meravigliosa.

Anche in Poison Ivy vi sono una fiumana di disegnatori ma in questo primo numero troviamo solo Clay Mann e Seth Mann molto precisi sul profilo anatomico dei personaggi, adepti della scuola di Alex Raymond dove la linea è sì funzionale alla narrazione ma sempre e comunque indipendente.

Ovviamente in entrambi i casi il corpo femminile è sempre in primo piano simboleggiando la forza e magnificenza della principessa delle amazzoni e la sensualità e naturalità della bellissima dottoressa Isley.

CURA EDITORIALE

Wonder Woman

Questo albetto di sole 48 pagine di 16,8×25,6 cm al modico prezzo di 2,95€ contiene al suo interno Wonder Woman Rebirth 1 e Poison Ivy Cicle of Life and Death 1.

 

  • 6/10
    STORIA - 6/10
  • 7/10
    DISEGNI - 7/10
6.5/10

Riassunto

Wonder Woman Rebirth con Rucka è una garanzia assoluta con una storia che sembra essere veramente quella definitiva sul personaggio. Purtroppo l’altra storia presente su questa testata è povera di azione e riflessioni. Speriamo che Poison Ivy si dimostri migliore di quel che è mentre Wonder Woman potrebbe affrontare la sua più grande avventura. Aspettiamo e vediamo!

Riccardo Maggi

Un giullare alla corte di Internet...

There are 1 comments

Comments are closed.