leroe vol 1 vol 2

L’eroe Vol 1 e Vol 2 – Recensione

1322 0

L’eroe Vol 1 e Vol 2 è uno dei migliori fumetti spagnoli degli ultimi 10 anni!

 

STORIA
leroe vol 1 vol 2

Due neonati, l’amore di una madre e il destino scritto nel sangue. Il primo un eroe, il secondo un verme. Entrambi però uomini, ognuno con le proprie vittorie, sconfitte e desideri.

David Rubin come detto reinventa i classici miti ellenici sotto una nuova e dirompente veste che si nutre di cultura pop senza mezze misure.

Ritroveremo quindi i super-eroi, i nuovi miti moderni (che di nuovo però hanno ben poco oltre al vestito), così come molte delle nostre tecnologie quali automobili e iPod, così come internet e la televisione, le scarpe da ginnastica e i pupazzetti promozionali.

Insomma le 12 fatiche di Ercole sono un’impalcatura, uno sfondo, una semplice scusa per parlare dell’essere umano e della vita in ogni sua sfaccettatura. Il viaggio che il nostro eroe dovrà compiere è infatti irto di pericoli ma anche di grandi gioie e successi.

Questo mix di mitologia e cultura pop è funzionale quindi agli intenti dell’autore: raccontare la storia dell’uomo, un eroe, che è rimasta sempre la stessa da 3000 e più anni a questa parte.

Riassunto in una frase assolutamente pop potremmo definire questo lungo viaggio di Rubin come: Superman si trasforma nel Cavaliere Oscuro in attesa della rinascita.

O per chi l’avesse letto ricorda molto Zot! di Scott McCloud anche per il cambio di registro tra vol 1 e vol 2.

DISEGNI

leroe vol 1 vol 2

I disegni di David Rubin sono a prima vista molto brutti. Perché manca completamente simmetria e regola nei suoi disegni. Sembra quasi che quando disegna chiude gli occhi e traccia sul foglio le scene che si prefigura in testa.

Ma dopo aver letto un po’ di pagine questo stile sconquassato e anarchico che si nutre pienamente delle opere di Paul Pope e Michael Deforge (senza dimenticare i due grandi amori citati all’inizio del Libro I ovvero Jack Kirby e Frank Miller), vi penetrerà nel profondo e non potrete più farne a meno.

Senza dimenticare che da un punto di vista “grammaticale” ogni tavola è costruita con un intento preciso. Ogni vignetta e sequenza, per quanto anarchiche possono sembrare, centrano sempre il bersaglio.

Che sia lo scontro tra Ercole e una bestia o la riflessione di un uomo, prima dell’Eroe, ogni tavola trasmette precisamente la giusta atmosfera e il giusto sentimento, per cogliere al meglio le azioni del nostro amato Ercole.

CURA EDITORIALE

leroe vol 1 vol 2

leroe vol 1 vol 2

L’eroe si presenta in 2 volumi brossurati di misura 17×24 cm con 288 pagine a colori ciascuno al prezzo di 24€ cadauno. Tunuè porta in Italia uno dei fumetti spagnoli più belli e dirmpenti degli ultimi 10 anni. Vi lascio comunque il sito ufficiale di Tunuè questo fantastico editore italiano sempre in prima linea nel far conoscere al belpaese piccole perle europee.

Qui invece trovate alcune pagine in anteprima del Vol 1 e del Vol 2!

Riccardo Maggi

Un giullare alla corte di Internet...