I Nerd Consigli per gli Acquisti: Assassin’s Creed al femminile!

1960 0

La shopping rubrica di questa settimana si ispira ad Assassin’s Creed, titolo videoludico al maschile, che invece ha un grande seguito tutto al femminile!

Rieccoci con un altro appuntamento settimanale, questa volta ispirato a uno dei videogiochi più longevi e più famosi degli ultimi anni: Assassin’s Creed!
Nato per un pubblico prettamente maschile, il videogioco in questione ha raccolto da subito un enorme successo non solo tra le orde dei videogiocatori con i peli sul petto, ma anche tra le videogiocatrici (belle e abili allo stesso tempo) di tutto il mondo.
Sì cari lettori, non c’è nulla di cui stupirsi, esistono anche le “videogiocatrici“, che amano titoli che al loro interno contengano un’ottima trama, una buona grafica, tante avventure in cui tuffarsi e tante emozioni da vivere.
Non è stato facile per la vostra Annina trovare dei consigli per un shopping al femminile completamente ispirato ad un solo videogame..ma chi mi conosce bene sa che è difficile che io mi arrenda, soprattutto se si tratta di mettere mano al portafoglio per un valido motivo!
Il protagonista dei primi capitoli di Assassin’s Creed si chiama Desmond: a causa della multinazionale Abstergo si ritroverà a rivivere le memorie dei suoi antenati attraverso un dispositivo chiamato Animus per trovare dei manufatti misteriosi chiamati Frutti dell’Eden… a me ricorda tantissimo il quotidiano.
Già sembra quasi di sentire i nostri fidanzati/mariti chiedere continuamente “Che fine ha fatto questo?”, “L’avevo messo proprio là e ora non c’è più”.
Già carissime, so che avete capito la metafora.
Le uniche differenze sono le seguenti: noi donne fungiamo da Animus vivente, riusciamo in un nano secondo a calcolare le traiettorie che i nostri uomini “con i peli sul petto” hanno fatto durante le ultime ore, perchè si sa, noi conosciamo bene i nostri polli… però al posto di “mandarli nel posto da cui provengono i loro antenati per trovare antichi manufatti“, li indirizziamo con calma e sangue freddo negli unici due posti dove possono aver sbadatamente appoggiato quel “qualcosa”.
Sono abitudinari, un libro aperto per noi scaltre e abili fidanzate/mogli.
Ma passiamo a uno dei nostri passatempi preferiti: lo shopping.
I seguenti capi d’abbigliamento si adattano benissimo al quotidiano:

La canottiera nera con il famoso simbolo che và ad incorniciare un Aguilar (l’Assassino interpretato da Fassbender nel nuovo film) con tanto di lame celate più che visibili

canottiera-assassins-creedEcco la t-shirt con il simbolo degli Assassini e un motivo floreale intorno

t-shirt-assassins-creed-movieLa felpa, ideale per le mezze stagioni e per le occasioni sia sportive che casual, con l’immancabile cappuccio

felpaQuesta pratica borsa (anche con tracolla) sembra perfetta per il vostro personal computer

borsa-assassins-creedAll’interno non potranno di certo mancare le chiavi di casa con un appropriato portachiavi a tema vagamente minaccioso.
D’altronde non dimenticate che potreste incontrare uno stalker seriale con tanto di certificato che lo attesta, oppure un persecutore che non ha altro di meglio da fare nella vita che sprecare l’inutile tempo da vivere che il Signore gli ha dato su questa Terra dandovi il tormento.
Mai usare la violenza! In questi casi le parole bruceranno più di mille pugnali conficcati sulla sua schiena (il portachiavi-tirapugni in vista potrebbe aiutarvi).

portachiavi-assassins-creedAll’interno del videogame e del film, i riferimenti al mondo femminile purtroppo non sono tanti: da Elise a Aveline, per finire con Maria.
Esempi di donne forti, non solo dal punto di vista fisico ovviamente, ma soprattutto psicologico.
Donne determinate a raggiungere il proprio obiettivo, con princìpi di lealtà e giustizia nei confronti delle proprie cause, che le spingono ad avventurarsi oltre ciò che i clichè impongono loro.
All’interno delle nostre case si potrebbero richiamare questi esempi con qualche oggetto, come un’action figure

action-figure-mariaO una simpatica Funko Pop

pop-mariaA fine serata potreste rilassarvi con al vostro fianco la luce emessa dalla leggendaria Mela dell’Eden:

mela-delledenE nel frattempo farvi uno shottino in buona compagnia (Casa Salvatore insegna)!

bicchierini-assassins-creed

ANGOLO COSPLAY

Per le ragazze che volessero interpretare il personaggio di Maria (tratto dal film Assassin’s Creed) , è già in vendita un accurato costume.
Per le più abili con il cucito, si potrebbe prendere spunto e fare ancora di meglio!!

cosplay-maria

Anche oggi il nostro appuntamento termina qui!
Spero di avervi strappato un sorriso, e di esservi stata utile nell’acquisto di qualcuno di questi prodotti!
Vi saluto e non dimenticate: “Che lo shopping sia con voi!!!!

Anna Argiolas

Anna Argiolas

Nata nel vicinissimo 1984, completa gli studi presso il Liceo Classico, a Cagliari. La curiosità innata e l'amore per la scrittura sono alla base di ogni sua passione: dalla primissima per i fumetti di "Topolino", con una collezione di centinaia di volumi, a quella per telefilm e film ricercati e rigorosamente selezionati. La passione per i giochi da tavolo l'accompagna fin dall'infanzia, e ancora oggi è parte integrante del suo tempo libero. Segue con ostinazione il motto "coltiva sempre il bambino che c'è in te".