WCS

World Cosplay Summit 2017: ecco i vincitori del WCS

2597 0

And the Winner is…


Per chi non lo sapesse, il World Cosplay Summit (世界コスプレサミット), anche conosciuto come WCS, è un evento annuale internazionale di di cosplay che promuove gli scambi internazionali sulla cultura pop giapponese .
L’evento si svolge a Nagoya, Giappone.
Dal 2005, si tiene la gara internazionale di cosplay, il World Cosplay Championship.
Ogni paese svolge delle fasi preliminari per scegliere i propri rappresentanti da inviare alla competizione più famosa del mondo.

Quest’anno l’evento si è composto di nove giorni di eventi dal 29 luglio al 6 di agosto.
A partecipare sono state 28 coppie di ragazzi provenienti da altrettanti paesi.
Nel 2017 sono state svolte delle semifinali anche sul territorio giapponese.
I cosplayer sono stati divisi in tre scaglioni.

Sono arrivati in finale e si sono esibiti nuovamente oggi:
Gruppo A – Giappone, Vietnam, Puerto Rico, Taiwan, Brasile;
Gruppo B – Italia, Myanmar, Canada, Messico, Germania, Cina;
Gruppo C – Indonesia, Russia, Francia, Finlandia, Svizzera, Portogallo ;

Al WCS sono premiati i tre migliori cosplayer e in aggiunta alcuni premi assegnati da diversi sponsor.
I vincitori del WCS 2017 sono:
Air Asia Award: Cina
Brother Award: Francia ( XXX Holic )
Laguna Ten Bosch Award: Cina
Niconico Award: Cina

Terzo posto: Giappone (Ayakashi Bakeneko )
Secondo posto: Messico ( Trigun )
Primo posto: Cina ( BLOOD: The last vampire )

Ma non è finita qui perché al termine delle premiazioni due team, Taiwan e Brasile hanno chiesto alle rispettive ragazze di sposarli e la risposta è stata ovviamente si.
Non solo competizione, non solo sofferenza, ma anche tanta passione e amore.

Nell’articolo corrente trovate i video di alcune esibizioni, tra cui ovviamente quella del Team Italia, guidato da Tatiana e Giulia.

Voi cosa ne pensate?

Ecco quì sotto il video delle premiazioni e delle proposte di matrimonio!

Francesca Bandini

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.