Netflix

Netflix e l’aumento delle tariffe

647 0

Dal 9 ottobre 2017 verranno applicati degli aumenti tariffari degli abbonamenti Netflix.

L’aumento riguarderà gli utenti, sia vecchi che nuovi, che utilizzano due o quattro schermi, con una tariffa che da €10,99 arriverà a €13,99, tutto ciò per avere un miglioramento del servizio. Si salva l’abbonamento Basic che prevede l’utilizzo di un solo schermo in definizione standard.

Di sotto vene riportato il tariffario

Piano Basic: € 7,99 euro – 1 schermo, qualità SD
Piano Standard: da € 9,99 a € 10,99 – 2 schermi, qualità HD
Piano Premium: da € 11,99  €13,99 – 4 schermi, fino a 4K

Si tratta di aumenti che non risultano eccessivi, in quanto l’obiettivo è di mantenere i vecchi abbonati e di acquisirne nuovi. Tali aumenti non vanno ad alterare le funzioni di Netflix, come la personalizzazione del profilo fino a 5 membri della famiglia nello stesso account; poter guardare i contenuti senza una connessione ad internet scaricando il contenuto scelto su smartphone, tablet, ecc.; avere la possibilità per molti titoli di sfruttare il servizio streaming in HD e in Dolby 5.1; viene anche data la possibilità di vedere i contenuti in Ultra HD e 4K.

La libreria di Netflix è sempre aggiornata, anche con contenuti originali (più di 1000 ore nel 2017) e sempre in aumento.
I prossimi in arrivo sono Stranger Things 2° stagione (dal 27 Ottobre), Dark, The Crown (dall’8 dicembre).

fonte mondomobileweb.it

Fraffy

Fraffy

Appassionata di serie tv, videogiochi e boardgames