Deus Ex non è stato abbandonato ma dovrà aspettare Le vicende di Adam Jensen dovranno aspettare il proprio turno

3143 0

Deus Ex non è stato abbandonato ma dovrà aspettare.

Deus Ex Mankind Divided non è stato di certo un successone, sebbene vi siano stati miglioramenti grafici e al gameplay. La longevità ha però lasciato molto a desiderare, motivo di pochissime vendite; tali da far sospettare che Square Enix avrebbe abbandonato le vicende di Adam Jensen sul culmine della storia.

Ebbene però non è così, Square Enix non abbandonerà Deus Ex, a dirlo è stato il CEO di SE Yosuke Matsuda in un’intervista.

“Non abbiamo mai detto di voler abbandonare il titolo, eppure si dice che sia così,” spiega Matsuda. “Quel che posso dire è che sempre e solo Eidos Motreal ha sviluppato Deus Ex, e non abbiamo risorse illimitate. Abbiamo molti titoli in produzione e questo è in parte un fattore che determina la nostra lineup. Ovviamente sarebbe bello se potessimo lavorare su tutti i giochi allo stesso tempo, purtroppo però alcuni devono attendere il proprio turno.

Il motivo per cui non c’è alcun Deus Ex in sviluppo è perché ci sono altri titoli a cui stiamo già lavorando. Ad ogni modo, ne stiamo discutendo e lo prenderemo in considerazione” conclude Matsuda. Sembra insomma che la saga è tutt’altro che abbandonata. Ovvio che le povere vendite hanno fatto in modo che le priorità slittassero, quindi Deus Ex dovrà aspettare.

Fonte

Manuele Musso

Manuele Musso

Scrittore improvvisato tra romanzi, sceneggiature e testi brevi. Ama i videogiochi, sarebbe capace di scrivere qualsiasi cosa su questi. Tende a guardare di più all'interfaccia di un videogioco piuttosto che al gameplay in sé, senza contare che pensa solo a quanto è smussato un poligono.