10 Curiosità su Jeff Bridges In occasione del compleanno del "Grande Lebowski" vi regaliamo 10 curiosità sull'attore tanto amato da tutti noi.

8058 0

Oggi facciamo tanti auguri a Jeff Bridges, nato il 4 dicembre 1949 a Los Angeles. «Un uomo straordinario, capace di crearsi non solo una vita reale a cui tutti dovremmo aspirare, ma anche personaggi cinematografici indimenticabili» racconta Michelle Pfeiffer di fronte al pubblico degli Oscar 2010. Subito dopo riceve dalle mani di Kate Winslet l’Oscar come Miglior Attore Protagonista per il film “Crazy Heart“. Jeff è un esemplare rarissimo di attore hollywoodiano. Perché? Ecco 10 risposte e altrettanti motivi per amarlo:

  1. Susan Geston

574f5d87130000d6053834fb
Nel 1977 conosce sua moglie Susan Geston sul set di “Scandalo al Ranch”, girato in un ranch in cui Susan stava lavorando come cameriera per pagarsi il college e da allora non la lascia più. La coppia ha 3 figlie: Isabelle Annie (nata il 6 agosto 1981), Jessica Lily (14 giugno 1983) e Hayley Roselouise (17 ottobre 1985).

2. Musica

664235572
Jeff non si è limitato a fingersi cantante country per “Crazy Heart”. La sua passione per la musica è reale. Lo dimostrano le sue performance e l’amicizia con star del country come T Bone Burnett , con cui ha composto alcune delle canzoni nel film. E’ anche un chitarrista e ha inciso due cd: “Be Here Soon” (2000) e “Jeff Bridges” (2011).

3. Il Grande Lebowsky

jeff-bridges-big-lebowski
Jeff non voleva accettare la parte del Drugo in “Il grande Lebowski” (1998) perché temeva fosse un cattivo esempio per le sue figlie. Dopo il film è diventato tanto famoso da meritarsi una convention (la Lebowski Fest) annuale. A cui Jeff, ovviamente, partecipa.

 

4. Oscar

US actor Jeff Bridges celebrates his Oscar for best actor for his portrayal of an alcoholic country singer in the drama "Crazy Heart" during the 82nd Academy Awards at the Kodak Theater in Hollywood, California on March 7, 2010.  The 60-year-old veteran -- who had been nominated four times but never won -- was the heavy favorite to end his losing streak after winning a string of pre-Oscars awards shows. AFP PHOTO / Mark RALSTON (Photo credit should read MARK RALSTON/AFP/Getty Images)
 Il povero Jeff Bridges ha aspettato ben 38 anni per ricevere finalmente un premio Oscar dalla sua prima nomination nel film “L’ultimo spettacolo”.

 

5. Grande attore

K-PAX, Jeff Bridges, Kevin Spacey, 2001

Come sostiene la giornalista Pauline Kael, Jeff ha un talento naturale più unico che raro. La sua recitazione non è finzione scenica: riesce, come pochi altri, ad accantonare se stesso per diventare letteralmente il personaggio che interpreta.

6. Taxi Driver

taxi-driver
È stato preso in considerazione per diversi ruoli: per Travis Bickle in “Taxi Driver” (1976), per il ruolo che poi andò a Christopher Walken in “Il Cacciatore” (1978), per John Rambo, per Batman nel film di Tim Burton. Lui e Nick Nolte infine sono stati considerati per “Heat – La sfida” (1995), ruoli che sono andati ad Al Pacino e Robert De Niro.

7. friendship

Mandatory Credit: Photo by Richard Young/REX (372908p) KEVIN SPACEY AND JEFF BRIDGES 'K-PAX' FILM PREMIERE ON THE CLOSING NIGHT GALA OF THE REGUS LONDON FILM FESTIVAL, BRITAIN - 22 NOV 2001  (Newscom TagID: rexphotostwo130026.jpg) [Photo via Newscom]

E’ amico di Nick Nolte, Gary Busey, John Carpenter, Terry Gilliam, Tommy Lee Jones, Kevin Spacey e Kurt Russell.

8. L’Esercito Delle 12 Scimmie

lesercito_12_scimmie
Terry Gilliam, lo voleva la parte di James Cole in “L’Esercito delle dodici scimmie” (1995). Ma alla fine è stato preso Bruce Willis.

9. Speed

speed_0
Il ruolo di Jack in “Speed” (1994) era stato originariamente scritto per lui. Ma la parte è andata poi a Keanu Reeves.

10. Ruoli Rifiutati

jeff-bridges
Ha rifiutato diversi ruoli come: Matt Hooper in “Lo squalo” (1975), il protagonista in “48 ore” (1982), Indiana Jones e dice di non essersi mai pentito, e Iena (Snake in originale) in”1997: Fuga da New York” (1981).

Marco Natale

Marco Natale

Amante di Cinema e tutto ciò che riguarda l'arte