Kpop

Le 16 migliori coreografie Kpop del 2017 parte 1 Ecco quelle che, a nostro parere, sono le migliori coreografie Kpop del 2017

12652 0

Il 2017 sta per finire, come non dare uno sguardo indietro e stilare una lista ( non classifica ) delle migliori coreografie Kpop di quest’anno?
Vi ricordiamo che questa lista è stilata in base ai gusti personali dello scrivente.

Per leggere la lista delle 10 MIGLIORI COREOGRAFIE KPOP DEL 2016 CLICCATE QUI.
Per leggere la PARTE 2 di questa lista CLICCATE QUI.

Red Velvet – Peek A Boo
Bene, cominciamo con quella che secondo me è la miglior coreografia femminile di tutto questo 2017.
Ormai abbiamo appreso davvero bene quanto queste cinque ragazze siano talentuose nella danza e quanto riescano quindi a valorizzare al meglio queste studiate coreografie.

VIXX – Shangri_La
Un aiuto coreografico in più quello dei ventagli, ma sicuramente anche una difficoltà in più, ma per i VIXX che già sono abituati alle difficoltà, forse questa è stata una relativa passeggiata nella pianura delle coreografie Kpop.

BLACKPINK – AS IF IT’S YOUR LAST
Come non citarle, coloro che si sono conquistate davvero il posto in questa lista, così come l’anno scorso, con coreografie davvero d’impatto visivo.

NCT DREAM – We Young
Ammetto che personalmente ne il gruppo principale degli NCT, ne le sue sotto categorie mi hanno mai entusiasmata fino in fondo, né a livello puramente musicale, né tantomeno a livello coreografico, ma questa interpretazione inizia a farmi cambiate idea.

TWICE – Heart Shaker
Di tutti gli ultimi brani che hanno rilasciato le reginette TWICE, penso che l’ultimo, ovvero “ Heart Shaker “, dedicato al Natale, sia quello che, coreograficamente parlando, mi è rimasto più impresso e che si guadagna quindi un bel posticino fra le migliori 16 coreografie Kpop del 2017.

SEVENTEEN – Don’t Wanna Cry
Tredici eh.
Numero non molto amato in diversi paesi, ma decisamente azzeccato per questo particolare boy group Kpop.
In un numero maggiore le cose rendono davvero molto più.
Si dice: “ più si è, più ci si diverte “, ma qui sarebbe più corretto dire: “ più si è, più difficile diventa “.

AOA – Excuse me
Come non citare anche la splendida girl group di FNC Entertainment che quest’anno ha portato al comeback ben due versioni album con due diverse title track, ma a me, nel cuore, è rimasta “ Excuse Me “.

MONSTA X – BEAUTIFUL
Un’altra boy group di cui davvero non si può negare il talento nella danza, un grande coreografo alle spalle, ma anche una grande Crew davanti.

BONUS
BTS – DNA
Mi ero ripromessa di NON INSERIRE DOPPIONI DELLO STESSO GRUPPO in questa lista.
Ma quest’anno la cosa è DAVVERO IMPOSSIBILE, e quindi, come primo BONUS, cito la stupenda coreografia dei BTS, decisamente Re tra le migliori coreografie del 2017.

Voi cosa ne pensate?
Non perdetevi a breve la seconda parte di cui potete trovare il link a inizio articolo.

Francesca Bandini

Totalmente avvolta nella sua bolla fatta di letteratura (principalmente fantasy, urban fantasy e distopico), ballo, recitazione, post produzione, cinematografia e fotografia. Cosplayer dal 2008. Dedita al violino come il celebre Sherlock Holmes, innamorata della chitarra come Jimi Hendrix (senza darle fuoco). Entra nel mondo del K-Pop senza passare dal via e fra i suoi gruppi preferiti del genere svettano Super Junior e AOA. Tanti anni prima sposa il genere J-Rock, dove i GazettE resteranno sempre sovrani nella sua playlist.