Il figlio di George Romero girerà il prequel de La notte dei morti viventi Cameron Romero ha reso noto tramite il suo profilo Facebook che sta lavorando a un film legato al capolavoro di suo padre

6932 0

Un prequel per il figlio d’arte Cameron Romero

Il fatto che Cameron Romero volesse girare uno zombie movie è cosa nota. Le prime notizie su questo progetto risalgono al 2014, quando il lungometraggio doveva chiamarsi Origins. Già ai tempi le intenzioni del figlio d’arte erano quelle di realizzare un prequel de La notte dei morti viventi, il capolavoro datato 1968 di suo padre.

Il progetto, dopo un lungo periodo di silenzio, sembra essere tornato attivo. Ad annunciarlo è lo stesso Camereon tramite un lungo post pubblicato sulla sua pagina Facebook. Subito si evince che il titolo Origin è stato accantonato a favore di Rise of the Living Dead, che richiama apertamente quello dei film di George (Night of the Living Dead, Down of the Living Dead).

Si apprende inoltre dalla pagina Facebook del progetto che le operazioni di casting sono cominciate. Il ruolo di protagonista sarebbe poi già stato assegnato al musicista Dimitri, del duo elettronico Dimitri Vegas & Like Mike.

 

Un omaggio al lavoro del padre

Nelle intenzioni di Cameron Romero, il film di cui sta avviando la produzione è prima di tutto un omaggio a suo padre. Nel già citato post egli afferma infatti:

Questo (film, n.d.r.) è speciale… questo è il mio… questo… questo è il mio messaggio d’amore a mio padre… al suo lavoro… al fatto che fu indicato come il più pericoloso cineasta vivente… al fatto che la società del 1968 volesse tappargli la bocca almeno quanto volesse celebrarlo.

 

Per quanto riguarda i contenuti, è presumibile che Rise of the Living Dead riproponga la vicenda già annunciata per Origins. Riportiamo quindi la sinossi pubblicata nel 2014, che potrebbe quindi avere subito delle variazioni nel frattempo.

Origins ha luogo durante i tumulti degli anni Sessanta, subito prima degli eventi de La notte dei morti viventi, e spiega come gli originali zombie di Romero sono stati creati. Nel 1962, il dottor Ryan Cartwright era dedito alla ricerca scientifica senza fini di lucro di una possibile via di sopravvivenza per la razza umana in caso di conflitto nucleare globale, un evento reso possibile dalla crisi missilistica cubana. Non poteva sapere che, nel corso degli anni successivi della sua vita, avrebbe intrapreso una ben finanziata missione militare che lo avrebbe portato nei luoghi più oscuri del mondo… né che avrebbe creato l’arma definitva per il governo, così come la maledizione che avrebbe accompagnato l’umanita alla fine dei suoi giorni.

Davide Ricci

Davide Ricci

Studente presso l'università di Firenze, dove frequenta il corso di laurea triennale in discipline delle arti, della musica e dello spettacolo (D.A.M.S.). Cinefilo polemico e appassionato, ha iniziato a scrivere recensioni e approfondimenti riguardanti la settima arte su di un blog personale, che ancora oggi gestisce. Grande lettore di narrativa fantastica sin da piccolo, ha al suo attivo la pubblicazione di diversi racconti. Per alcuni di essi è stato anche premiato in concorsi letterari di livello nazionale.