GOLDEN GLOBES: Christopher Plummer nominato per il ruolo che fu di Kevin Spacey in “All The Money Of The World” Plummer è stato nominato come miglior attore non protagonista per il film "All The Money Of The World".

9453 0

L’8 Novembre è stata data la notizia shock che nessuno si sarebbe mai aspettato di sentire: Ridley Scott in comune accordo con la Sony, ha deciso di sostituire Kevin Spacey con Christopher Plummer in tutte le scene di “All The Money Of The World.

Oggi, un’altra notizia ha lasciato tutti noi, orfani di Spacey, l’amaro in bocca: Christopher Plummer è stato nominato come miglior attore non protagonista ai Golden Globes 2018, per il ruolo che fu di Kevin Spacey, nel film “All The Money Of The World”.

Christopher Plummer è stato da sempre la prima scelta di Ridley Scott che però, su insistenza della Sony, ha dovuto optare per Kevin Spacey.
Pochi giorni dopo lo scandalo che ha travolto l’attore di House of Cards, il buon Ridley non se l’è fatto ripetere due volte ed ha così proposto a Plummer di prendere il ruolo che a lui era stato destinato sin dall’inizio.

CHRISTOPHER PLUMMER COMMENTA: “SOSTITUIRE SPACEY è UNA VERGOGNA”

Le riprese sono ripartite il 20 Novembre a Roma, i protagonisti sono tornati a girare le scene insieme a Christopher Plummer. Questo “scambio” costerà alla Sony ben 10 milioni di dollari in più.

Ridley Scott ha affermato di non aver parlato a Spacey direttamente, della sua rimozione dal film e afferma che l’avrebbe “gestita in modo leggermente diverso” se Spacey lo avesse chiamato per scusarsi. Sostiene inoltre di non essere a conoscenza e di non aver notato alcun comportamento scorretto da parte di Kevin Spacey sul set e di non essere mai stato a conoscenza delle accuse di molestie mosse all’attore fino a quando non è uscita la notizia.

RIDLEY SCOTT ROMPE IL SILENZIO SUL CASO SPACEY: VOLEVO LE SUE SCUSE

Pare che, prima dello scandalo che ha travolto Kevin Spacey, l’attore fosse uno dei favoriti per l’Oscar, ma questa possibilità è sfumata quando Ridley Scott ha proposto alla Sony lo scambio con Plummer, consegnando, di fatto, il Golden Globe (e probabilmente anche l’ambita statuetta) nelle mani dell’87enne attore Hollywoodiano.

Che dire, in bocca al lupo a Christopher Plummer.

Vi ha sorpreso questa nomination? Credete che Plummer vincerà il Globe?

Giulia Cascella

Giulia Cascella

Giurista cinefila, classe 1990. La grande passione per il cinema mi ha accompagnata nei temibili anni adolescenziali, dove brufoli e amori platonici si sono mescolati ai protagonisti del grande schermo. Ho curato la regia di alcuni video pubblicitari e scattato diversi servizi fotografici.