I Marvel Studios non potranno disporre dei Fantastici Quattro dopo l’acquisizione Sembra che i diritti dei personaggi legati ai Fantastici Quattro siano molto più ingarbugliati rispetto a quelli degli X-Men

11607 0

La Disney stà acquistando buona parte della 20th Century Fox (news e diritti sportivi esclusi) e per i fan dei cinecomic di tutto il mondo questo significa che i Marvel Studios torneranno ad avere i diritti di tutti i personaggi che ruotano intorno agli X-Men e Deadpool.

Cosa ne sarà dei Fantastici Quattro? Perché anche loro sono in mano alla Fox. La situazione legale del marchio F4 è molto più complessa: fu Stan Lee in persona che nel 1986 concesse i diritti cinematografici del quartetto alla tedesca Constantin Film.

Questa sconosciuta Constantin lasciò nel dimenticatoio per anni la licenza di poter usufruire di questi personaggi nei film, e per paura di perdere i diritti senza produrre nulla, chiamarono Roger Corman a produrre tra il 1992 e il 1994 un film che poi non ebbe mai la luce: The Fantastic Four. E’ una pellicola che è diventata leggendaria in quanto solo pochi eletti sono riusciti a recuperarla, ma in seguito uscì un documentario a riguardo: Doomed: The Untold Story of Roger Corman’s The Fantastic Four.

Dopo diversi anni la Constantin raggiunse l’accordo con la 20th Century Fox per lungometraggi a budget più alto, riuscendo a produrre  I Fantastici 4 (2005), I Fantastici 4 e SIlver Surfer (2007) e Fantastic 4 – I Fantastici Quattro (2015). Mentre i primi due film sono stati “accettabili” l’ultimo è definito un vero e proprio scandalo all’interno degli amanti dei cinecomic.

In poche parole la Disney, acquistando la Fox, non si troverà nel pacchetto anche i Fantastici Quattro. La Constantin, comunque, negli ultimi anni non se la sta cavando bene e sembra che voglia sventolare bandiera bianca e lasciare il panorama cinematografico, il che consentirebbe alla Disney di poter acquistare i diritti con accordi economici molto più abbordabili rispetto quello per l’acquisto della Fox che ricordiamo dovrebbe concretizzarsi intorno ai 70 miliardi di dollari.

Iarin Fabbri

Iarin Fabbri

Spadin (alias Iarin Fabbri) è uno dei fondatori di Project Nerd. E' socio fondatore di Webbare.it che è l'azienda che si occupa di tutto lo sviluppo software e montaggi video e grafica per Project Nerd. Spadin è esperto di retrogaming e comics, più che esperto, possiamo definirlo memoria storica, e si tiene informato sulle serie tv e i cine-comics