Harry Potter

Arriva a Milano Harry Potter: the Exhibition C'è grande attesa per i fan per l'arrivo in Itaila della mostra itinerante dedicata al mondo di Harry potter

7972 0

Il fantastico mondo di Harry Potter arriverà a Milano con ‘Harry Potter: the Exhibition’, alla Fabbrica del Vapore dal 12 maggio al 9 settembre. Per la prima volta giunge in Italia la mostra itinerante dedicata al mondo di Harry Potter, partita nel 2009 e visitata da 4 milioni di persone ta America, Oceanica, Asia e Europa.

I fan italiani avranno così l’opportunità di immergersi e far parte del mondo di Harry Potter grazie ad un allestimento che prevederà: Una zona iniziale dove verranno smistati in una delle quattro casate grazie al cappello parlante, una zona in cui verrà ricreata la Sala Comune, il dormitorio dei Grifondoro, le classi di Pozioni e Erbologia, casa di Hagrid fino alla Foresta Proibita. Inoltre saranno esposti costumi, oggetti di scena, artefatti e creature provenienti direttamente dalla produzione cinematografica.

Harry Potter the Exhibition

Tra le attività i visitatori potranno provare a lanciare la Pluffa in un piccolo campo di Quidditch, fare un tour della capanna di Hagrid e estrarre Mandragole nella serra di Erbologia.

L’annuncio della diciassettesima tappa della mostra è stato dato qualche giorno fa a Orlando in Florida da James e Oliver Phelps (Fred e George Weasley, nei film) nel corso dell’evento annuale ‘A Celebration of Harry Potter’, al quale ha preso parte la vice sindaco di Milano Anna Scavuzzo.

Nel frattempo è possibile visitare la mostra a Madrid dove è stata prorogata fino al 2 aprile. Realizzata in collaborazione con Warner Bros. Consumer Products, GES ha creato uno spazio espositivo di 1400 metri quadri dove i visitatori possono vedere i costumi, i prop e le creature del film di Harry Potter.

I biglietti saranno disponibili dal 30 gennaio.

Harry Potter the Exhibition

Michele Mimoso Annunziata

Michele Mimoso Annunziata

Prima di approdare nella grande famiglia di Project Nerd ha scritto recensioni manga, anime e film sui canali social.