HIRALIY f300

Hiraliy F300 – La recensione del mouse da gaming low cost Un buon equilibrio fra prezzo e prestazioni per chi ha un budget limitato

7952 0

Nella nostra recensione di oggi parliamo di Hiraliy F300, una periferica a basso costo proveniente dal mercato asiatico,

Un mouse da gaming dalle discrete caratteristiche tecniche,127.5  gr di peso, dotato di 7 tasti programmabili, con la possibilità di settare DPI e macro, inoltre è dotato di un sensore solido e di qualità come il Pixart 3325.

Packaging minimale, una confezione classica, con logo dell’azienda,foto del mouse e qualche dato tecnico in “copertina” mentre all’interno di un elegante cartone nero troviamo il solo mouse.

Il design del F300 non brilla certo per originalità, si presenta come un modello abbastanza anonimo dotato di led RGB, in compenso al tatto l’impressione è quella di un oggettino  fatto con plastiche di buona qualità, e nell’utilizzo è sempre risultato comodo e fluido, anche grazie alla sua forma ergonomica.

HIRALIY f300

Mezzo punto negativo per il cavo, ricoperto in tessuto e forse troppo rigido, non segue al meglio i movimenti del F300 però è più una fissazione che un vero lato negativo però potrebbe inficiare la fluidità del mouse nelle sessioni di gioco più concitate.

HIRALIY f300

Molto comodo anche il software in dotazione che permette di gestire l’illuminazione, le macro e i DPI creando fino a 5 profili.

Un buon mouse per chi vuole sentire il profumo di periferica da gaming senza spendere grossi capitali, oppure per chi vuole un discreto mouse con un budget basso. Hiraliy F300 sorprendentemente si è comportato sempre discretamente nell’utilizzo in gioco e in ufficio.
Se siete interessati all’acquisto potete trovare la periferica Qui

 

 

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD