aliens incubo sulla terra

Aliens – Incubo Sulla Terra – Recensione

5872 0

Aliens Incubo Sulla Terra è il seguito dell’ottimo Aliens 30esimo anniversario!

QUI trovate la recensione del primo volume!

Questo Aliens Incubo Sulla Terra è un cartonato di 216 pagine a colori, formato 18,5×27,5 cm, al prezzo di 29,90€ . Per maggiori informazioni consultate il sito di Saldapress.

STORIA

aliens incubo sulla terra

Mark Verheiden, con la prima serie aveva aperto la strada agli xenomorfi nel mondo dei fumetti, ma è con questa seconda serie “Nightmare Asylum” che conquisterà definitivamente critica e pubblico, regalandoci una delle migliori storie mai scritte sull’universo di Scott e Cameron. Questa volta ci troviamo di fronte ad un vero Blockbuster d’azione su carta.

Nonostante quindi sia ricco d’azione le riflessioni non tardano ad apprestarsi e ad infettare anche la mente del lettore, anche dopo la lettura (il concetto di immortalità e superiore moralità degli xenomorfi rispetto agli uomini, in particolare del generale Spears antagonista tanto folle quanto carismatico).

Il soggetto è tanto semplice quanto efficace e la sceneggiatura, tra dialoghi incalzanti e didascalie che scavano nell’intimo dei nostri personaggi, procede senza intoppi verso un finale che inevitabilmente vi invoglierà a leggere il seguito.

Purtroppo non posso spendere le stesse parole sull’altra storia che conclude il lungo ciclo di Verheiden sulla testata di Aliens, ovvero Earth-War, il cui cuore pulsante riguarda il rapporto tra Newt e una persona a lei molto cara, che l’ha salvata e cresciuta trasmettendole tutti i suoi valori. Ma non è all’altezza delle aspettative perchè oltre a tediare il lettore con una lunga spiegazione su dove fosse finito questo personaggio alla fine non c’è una vera guerra e alcune scene sono tamarre per non dire ridicole.

Il finale aperto era obbligatorio ma non fa che infastidire il lettore, ormai amareggiato da così tanto potenziale sprecato.

In conclusione un buon volume con una grande storia d’apertura e una mediocre conclusione.

DISEGNI

aliens incubo sulla terra

Den Beauvais ha dipinto tutto con l’aerogafo (e già per questo il buon Den è un grande!), ed è una gioia per gli occhi. Se la vecchia serie di Aliens era in bianco e nero, qui ci troviamo davanti a tutto il ben di Dio che il Technicolor possa regalarci!

Che si analizzi l’atmosfera, cupa e tesa dello spazio profondo o dei cunicoli metallici delle astronavi, o i protagonisti, dagli essere umani agli xenomorfi sino ai militari, tutti gli elementi che troverete sulla pagina sono caratterizzati alla perfezioni, trasmettendo al lettore quel sapore di fantascienza e orrore che solo la saga di Aliens è riuscita a fare. La composizione della griglia invece sottolinea la dinamicità e il ritmo forsennato con cui procede la storia.

Sam Kieth, dopo Aliens Earth War, è diventato uno dei disegnatori più apprezzati dell’industria, col suo stile grottesco all’eccesso, eppure profondo conoscitore del realismo di Alex Raymond, Hal Foster e Frank Frazetta. In pratica parte dall’iperrealismo vecchia scuola per distorcerlo sino a realizzare le più orribili delle visioni.

Ma ahimè il suo lavoro è un continuo susseguirsi di alti e bassi, i colori timidi, piatti e talvolta “molesti” (in alcune sezioni c’è del giallo limone sparato così, tanto perché avevano del giallo limone da buttare), rovinano una costruzione della tavola e dei protagonisti spesso ineccepibile.

Riccardo Maggi

Un giullare alla corte di Internet...