L'Attacco dei Giganti

Più censure per la terza stagione di L’Attacco dei Giganti? Cambia l'emittente televisivo giapponese per la terza stagione dell'anime L'Attacco dei Giganti. Questo inficerà sulle censure?

7153 0

Non si può negare l’incredibile successo che sta avendo la serie anime L’Attacco dei Giganti dalla sua uscita ad oggi. Infatti è una delle serie animate più importante del settore degli anime, anche se per chi volesse iniziare a vederla senza conoscerla almeno un po’ potrebbe risultare pesante per le sue scene molto cruenti.

Per luglio 2018 è stata fissata l’uscita della terza stagione di L’Attacco dei Giganti (in Giappone l’opera è conosciuta come Shingeki no Kyojin) ispirata al manga omonimo di Hajime Isayama. Recentemente è stato annunciato che per la terza stagione l’emittente che trasmetterà gli episodi non sarà più MBS, ma la rete nazionale NHK. Questa decisione, come si può immaginare, è stata programmata tempo prima rispetto all’annuncio. La produzione della serie è stata affidata nuovamente ai WIT Studio, che sono sempre sinonimo di qualità e quindi almeno su questo aspetto nulla cambierà. Le perplessità per la maggior parte dei fan della serie sono nate per via del cambio di emittente televisivo, dato che esso è nazionale e che potrebbe essere per questo soggetto a maggiori censure.

Ma allora, la violenza e la carneficina, che sono un elemento distintivo per la serie, saranno drasticamente ridotte a causa del passaggio su una rete nazionale?

Queste perplessità in parte sono state eliminate grazie a Kawakubo Shintaro, uno dei produttori dell’anime, che ha fatto chiarezza scrivendo un messaggio su Twitter rassicurando gli appassionati facendo capire che lavoreranno senza restrizioni.

Ecco le sue parole:

Credo siate naturalmente preoccupati a proposito delle conseguenze legato al cambiamento di rete e anche io lo ero, ma non dovrebbero esserci problemi. La produzione può lavorare e procedere tranquillamente.

Grazie a queste parole possiamo quasi affermare che la terza stagione di L ‘ Attacco dei Giganti sarà avvincente e brutale come solo Isayama sa trasmettere.

Per coloro che non conoscono L’Attacco dei Giganti, la serie è stata originariamente creata da Hajime Isayama. A partire dalla sua pubblicazione su Bessatsu Shonen Magazine di Kondansha nel 2009, la serie manga è stata raccolta in 23 volumi a partire dal 2017. In Italia è edito da (Panini Comics) Planet Manga dal 22 marzo 2012 e il volume 23 è disponibile dal 18 gennaio 2018.

Per chi fosse interessato, ecco la sinossi:

È ambientata in un mondo in cui gli ultimi resti dell’umanità vivono all’interno di una città fortificata per sfuggire al pericolo dei Titani, un razza di mostri giganti che mangia gli umani. Eren Yeager si unisce alle forze armate con i suoi due amici d’infanzia Mikasa e Armin dopo che i Titani sfondano il muro e attaccano la sua città natale.

Non ci resta che aspettare il mese di luglio.

Per altri articoli su L’Attacco dei Giganti cliccate qui.

Fonte: CB

Michele Mimoso Annunziata

Prima di approdare nella grande famiglia di Project Nerd ha scritto recensioni manga, anime e film sui canali social.