Gabriel Hernandez Walta

Gabriel Hernandez Walta lascia la Marvel il disegnatore della premiatissima serie su Visione si aggiunge alla nutrita lista di talenti che si preparano ad abbandonare la Casa delle Idee

5547 0

Un nuovo addio per la Casa delle Idee : Gabriel Hernandez Walta.

Nell’ultimo periodo stiamo assistendo ad un vero e proprio esodo creativo, con numerosi talenti pronti a lanciare il mondo Marvel al termine del loro contratto.
Pochi giorni fa abbiamo scoperto l’addio di Chris Samnee (Captain America, Daredevil), il quale fa seguito ad altri nomi come lo scrittore David F. Walker (Power Man e Iron Fist, Luke Cage), Axel Alonso (ex Editor-In-Chief sostituito negli scorsi mesi con Cebulski ) e sopratutto il pesantissimo e inatteso addio di Brian Michael Bendis ( Civil War II, House of M, Jessica Jones), oggi è la volta di Gabriel Hernandez Walta.

L’autore, incalzato da una domanda sul suo profilo Twitter, ha dichiarato che, il numero #385 di Doctor Strange non segnerà solo la fine del suo ciclo, ma anche del suo contratto con la Marvel.

L’artista spagnolo classe 1973 si è fatto conoscere negli Stati Uniti grazie a titoli della IDW quali “Clive Barker’s The Thief of Always” e “The Veil”, prima di venire “Scoperto” dall’editor in Chief C.B. Cebulski e portato sotto l’effige rosso- bianca della Marvel. Vincitore di un Eisner Award nel 2017  per l’apprezzatissima serie dedicata al vendicatore Visione scritta da Tom King, ha lavorato in esclusiva per la Marvel a partire dal 2012, ha disegnato numerose serie come Magneto, Astonishing X-Men, Visione, Occupy Avengers e concluderà la sua parentesi Marvel insieme a Donny Cates sulle pagine di Doctor Strange.

Attualmente non sappiamo quali sono i progetti per il talentuoso artista, non ci rimane che aspettare per scoprire i suoi disegni per il futuro.

Speriamo che questo susseguirsi di addii alla Casa delle Idee porti linfa fresca nel rooster dei creativi di casa Marvel,  che altrimenti correrebbe incontro ad un alquanto veloce impoverimento, certamente una situazione non auspicabile per noi lettori.

Voi cosa ne pensate di questi addii?

Marcello Portolan

Uno strano mix genetico sperimentale allevato a fumetti & fantascienza classica, plasmato dal mondo dell'informatica e della tecnologia, ma con la passione per la scrittura. Un ghiottone che adora esplorare il mondo in cerca di Serie TV e pellicole da guardare noncurante dei pericoli del Trash e dello splatter. un vero e proprio globetrotter del mondo NERD