videogiochi invadono moma

I Videogiochi Invadono il MoMa grazie a Paola Antonelli!

5721 0

W l’Italia!

Paola Antonelli è una designer e architetto italiano, curatrice del Dipartimento di Architettura e Design del MoMa da ormai decenni e per questo rimane una delle persone più importanti e qualificate nell’industria dell’arte (lo so sembra un ossimoro).

Nei primi anni duemila però la nostra Paola ha ben pensato di inserire nella collezione permanente del museo newyorchese alcuni dei videogiochi più famosi e importanti della storia del medium quali PAC-MAN, Asteroids, Tetris (se volete la lista completa cliccate QUI), Portal e Minecraft.

Ovviamente si scatenò l’apocalisse mediatica, ma in realtà la visione di Antonelli era molto semplice: se trattiamo il design come arte, allora i videogiochi sono arte perché c’è un profondo studio di design dietro ogni opera.

Se non mi credete ascoltate tutta l’argomentazione della Antonelli e poi ne riparliamo…

Riccardo Maggi

Un giullare alla corte di Internet...