Black Label

Black Label, la nuova linea editoriale alternative di DC Comics Black Label offrirà storie uniche e al di fuori della consueta linea temporale targata DC

5915 0

DC comics ha annunciato che sta per lanciare una nuova etichetta che avrà una particolarità fondamentale: sarà totalmente slegata dalla continuity dei soliti spillati mensili.

A far parte di questa nuova linea editoriale troveremo alcuni tra autori più importanti autori e disegnatori del panorama internazionale. A dirigere Black Label troveremo Mark Doyle, in passato ha già  diretto la linea Vertigo e la testata di Batman..insomma non è certamente l’ultimo arrivato.

Black Label

Molti dei nostri titoli più venduti e acclamati dalla critica sono stati realizzati dando libertà ai autori migliori, spesso con progetti fuori dalla solita continuity i cui i protagonisti sono i nostri personaggi più importanti, su tutti: The Dark Knight Returns di Frank Miller. Creando DC Black Label raddoppiamo il nostro impegno nel lavorare con grandissimi talenti, incaricandoli di creare storie uniche ed appassionanti che solo loro potrebbero sono in grado di raccontare.

Le prime storie annunciate per il  Black Label riguardano tre dei personaggi più famosi dell’Universo Dc: Batman, Superman e Wonder Woman.

Superman Year One scritto da Frank Miller e disegnato da Romita Jr. Una rivisitazione delle origini di Supes in onore del suo  80 ° anniversario. Un percorso evolutivo che ha portato un “semplice contadino” del Kansas a diventare uno degli eroi più famosi di tutti i tempi.

Batman: Last Knight on Earth dalle menti geniali di Scott Snyder e Greg Capullo (team creativo di Dark Knghts: Metal)Batman si risveglia nel deserto, non sa in che anno si trovi e si ritrova la testa del Joker in un vaso. La società in cui si risveglia è completamente devastata, i cattivi hanno vinto e Bruce Wayne lotterà alla ricerca della verità e di risposte a tutte le sue domande.

Batman: Dannato altro team creativo di altissimo livello composto da Brian Azzarello e Lee Bermejo. La storia è ambientata a Gotham dove viene ritrovato un cadavere e la voce che circola è che sia del Joker. Ad indagare su questo assurdo mistero: John Costantine. Ma non preoccupatevi..il Cavaliere Oscuro non tarderà ad arrivare.
Wonder Woman Historia: The Amazons di Kelly Sue DeConnick  e Phil Jimenez. Un racconto unico che narrerà tutti gli aventi che hanno portato alla nascita del mito delle Amazzoni fino all’arrivo di Steve Trevor sulla loro isola.

Wonder Woman: Diana’s Daughter (titolo non ancora ufficiale) di Greg Rucka .
Sono passati 20 anni da quando il mondo ha smesso di guardare verso il cielo alla ricerca di aiuto. Una giovane donna cercherà di reclamare ciò che è stato dimenticato scoprendo la verità su stessa e il suo destino già scritto da tempo.

 

 

Andrea Patruno

Nerd certificato dal 1991, ha imparato a leggere con Topolino e romanzi storici. Tutt'ora divora libri, fumetti, film e serie TV. Laureato in comunicazione e marketing, con specialistica successiva in comunicazione, con una tesi dal titolo "Nuovi media e comics nella multicanalitá: la modernità semantica emergente del fumetto".