Nuovo rilancio per la Justice League Rilancio per la Justice League targato Scott Snyder e Jorge Jimenez

4022 0

La DC Comics ha confermato che al termine di Dark Nights: Metal ci saranno tante novità legate alla Justice League. Inizierà la prossima primavera Justice League: No Justice, miniserie in quattro parti in cui saranno coinvolti diversi autori: Scott Snyder, James Tynion IV e Joshua Williamson per i disegni di Francis Manapul.

Alcuni giorni fa ho accettato una serie dalla DC. Mi hanno raccontato l’idea generale e… sapete cosa? Sembra fatta su misura per me. Sono abbastanza eccitato. Proprio ieri ho avuto il primo soggetto da Joshua Williamson.

Ma la grossa novità riguarda il prossimo rilancio della formazione grazie ai testi di Scott Snyder e le matite del duo  Jorge Jimenez – Jim Cheung.

no-justice-600x870

La formazione sarà composta da Batman, Superman, Hawkgirl , Aquaman, Flash, Cyborg, Martian Manhunter Lanterna Verde, e Wonder Woman. 

Dopo i catastrofici eventi di Dark Nights: Metal e di No Justice, i fondatori della Justice League (Superman, The Flash,Wonder Woman, Batman, Aquaman ) si sono riuniti! L’universo è pieno di nuovi pericoli che la Justice League neanche si sogna! Lex Luthor e Batman cercano di risolvere un mistero andando indietro fino agli albori dell’universo Dc Comics, mentre gli altri membri della Justice League si trova faccia a faccia con nuovi aspetti della mitologia. Uno dei più acclamati autori del panorama internazionale si mette al lavoro  con uno degli storici gruppi della DC Comics e del mondo dei fumetti.

Qualche settimana fa c’è stato uno scambio di messaggi su Twitter tra Jason Aaron e Scott Snyder e l’argomento di discussione sapete qual’è stato? Un cross over tra la Justice League e gli Avengers (ndr nuova testata su cui lavorerà Aaron). Per il momento resta una semplice chiacchierata ma chissà se prossimamente non vedrà luce l’incontro tra due delle squadre più celebri nel mondo dei fumetti.

 

 

Fonte:cbr

 

Andrea Patruno

Andrea Patruno

Nerd certificato dal 1991, ha imparato a leggere con Topolino e romanzi storici. Tutt'ora divora libri, fumetti, film e serie TV. Laureato in comunicazione e marketing, con specialistica successiva in comunicazione, con una tesi dal titolo "Nuovi media e comics nella multicanalitá: la modernità semantica emergente del fumetto".